Perdono entrambi i genitori: 17enne si prende cura dei suoi 5 fratelli e li cresce come figli

Isabella Ripoli

23 Gennaio 2023

Perdono entrambi i genitori: 17enne si prende cura dei suoi 5 fratelli e li cresce come figli
Advertisement

Ci sono storie familiari che attirano molta attenzione a causa purtroppo di contingenze sfortunate che ne hanno caratterizzato il percorso. Ci sono nuclei in cui, per sorti avverse, un genitore o entrambi vengono a mancare, mettendo i piccoli di casa in una situazione particolare e scomoda. 

Ne sanno qualcosa i 6 fratellini al centro di questa vicenda, i quali, però, grazie alla maggiore di loro, hanno potuto assaporare pienamente il gusto del lieto fine. Ma vi spieghiamo bene come sono andate le cose.

via ABC News

Advertisement

Orange County Sheriff's Office/Twitter

Era il 2013 quando in casa Rodriguez è accaduto un episodio inatteso e funesto: la mamma Lisa Smith, di 35 anni, è venuta a mancare, lasciando un vuoto enorme nelle vite di marito e figli. A quel punto papà Alexander non ha potuto fare altro che mettere il dolore da parte per dedicarsi completamente ai suoi 6 figli. Ma il destino a volte è così crudele da fare ciò che non ci aspetteremmo mai. 

Solo tre anni dopo, anche l'uomo è salito in cielo a 44 anni, lasciando in balia di un destino incerto i suoi bambini. Ed è qui che è entrata in gioco con tutte le sue forze, la giovane Samantha. La ragazza, allora 17enne, ha seguito le orme del padre e ha preso in mano la situazione. Nonostante la giovane età, ha capito perfettamente quale sarebbe stato il suo destino e quello dei fratelli: nessun parente avrebbe potuto prenderli con sé tutti insieme e gli istituti d'affido sarebbero diventati la loro casa. Come fare?

La giovane ha scelto di mettere da parte la sua vita da adolescente: "Avevano bisogno di un adulto e io lo sono diventata" - ha dichiarato la ragazza. Non ha perso mai tempo e si è sempre data da fare per non fargli mancare cibo, comodità, scuola, ha aiutato 4 sorelline e 1 fratello - tra i 13 e i 4 anni - come se fossero suoi figli e alla fine ce l'ha fatta. Accanto a lei sono state presenti sempre molte persone, tra cui la nonna Lourdes, che viveva a Orange County, in Florida, dove si sono trasferiti tutti e 6.

Orange County Sheriff's Office/Twitter

"Ho imparato tanto da mia madre - ha confessato - l'ho vista fare sempre tanto per noi e ho solo dovuto mettere in pratica i suoi insegnamenti. Sono felice di essere il loro punto di riferimento e voglio insegnargli tanto. Per me è divertente aiutarli nella crescita". Certo, Samantha ha rinunciato a molto, ma sembra non essersene mai pentita e, dopo i primi tempi, durante i quali aveva anche interrotto la scuola, ha deciso di rimettersi a studiare. Destreggiandosi come meglio poteva tra studio e lavoro part-time come cameriera, è riuscita a laurearsi. 

La storia dei fratelli Rodriguez ha commosso molte persone e in tanti si sono mobilitati per darle una mano come potevano. Ci sono stati uomini e donne che le hanno portato dei doni, degli aiuti quotidiani e tutta la comunità le ha dato un supporto inaspettato. Sono state create anche delle raccolte fondi per consentirle di avere un gruzzolo così provvedere a ogni necessità, senza contare che un gruppo, rimasto anonimo, ha scelto di regalare alla famiglia un'auto per gli spostamenti. 

È in occasioni del genere che viene fuori il meglio delle persone. Solidarietà, altruismo e amore hanno fatto da sfondo a una storia nata da eventi molto dolorosi, ma la vita sa togliere come sa dare e nonostante tutto Samantha ha trovato il modo per tenere unita la sua famiglia. Non possiamo che complimentarci con lei per l'esempio dato e sperare che il futuro sia ogni giorno sempre più roseo per questa famiglia. Buona vita!

Advertisement