"Guadagno fino a $ 7.000 al mese svolgendo commissioni che gli altri non vogliono fare"

Marta Mastrogiovanni

30 Dicembre 2022

Advertisement

Il mondo del lavoro è sempre più ostile verso i giovani e anche i meno giovani, ma alcuni settori rischiano di rimanere davvero un miraggio lontano per chiunque. La protagonista di questa storia, ad esempio, dopo essersi laureata in biologia ha deciso di accantonare la scienza per impegnarsi nel mondo della recitazione e diventare un'attrice. Peccato che anche in questo caso la strada sia decisamente in salita. Per guadagnare qualcosa, allora, la donna ha iniziato a svolgere dei lavoretti saltuari che, nel corso di tempo, hanno iniziato ad occupare la maggior parte delle sue giornate. Ma vediamo nel dettaglio di cosa si tratta.

via Business Insider

Advertisement

Vanessa Garcia è una 28nne messicana che ha "fatto fortuna" grazie ad un'app che mette in contatto chiunque abbia bisogno di un aiuto con qualche lavoretto domestico o commissione, con il mondo esterno. La giovane vive a Los Angeles e, sebbene sia laureata in biologia, ha scelto di seguire un'altra strada, ovvero quello della recitazione. Anche in questo caso, però, non è certo facile ottenere ruoli ben pagati e permettersi di vivere solo con la recitazione è un sogno ancora troppo lontano. Un giorno, però, un suo amico le ha mostrato un'applicazione dai risvolti portentosi: Taskrabbit, un portale dove le persone mettevano annunci per farsi eseguire piccoli lavoretti o commissioni giornaliere. Il suo amico, ad esempio, si era offerto di montare mobili Ikea; la scelta, però, è molto più varia e Vanessa ha pian piano sfruttato appieno le potenzialità dell'app.

"Non ho perso tempo e mi sono iscritta a Taskrabbit, ho scoperto che si poteva fare molto di più che costruire mobili Ikea" ha raccontato la giovane intraprendente, "C'erano richieste di ogni tipo, dal confezionare regali a risistemare gli armadi, dall'assistente personale alla pianificazione di eventi. Ho iniziato a svolgere tutti questi lavori nel fine settimana. Qualche anno dopo ho iniziato a sfruttare appieno tutto ciò che l'app aveva da offrirmi e mi sono iscritta a tutti i lavori che sapevo di poter fare". Morale della favola, oggi Vanessa guadagna fino a $ 7.000 al mese per svolgere le commissioni di qualcun altro.

Si tratta di un modo di lavorare anche molto flessibile, visto che nessuno costringe Vnessa a prendere in carico un minimo di lavori settimanali: "Alcune volte lavoro sette giorni alla settimana, altre solo tre. Si tratta di avere un po' flessibilità e un po' di capacità di scegliere quando e per quanto tempo puoi impegnarti".

Trovate che sia un'opportunità da sfruttare?

Advertisement