Cameriera mostra il suo guadagno in 6 settimane di lavoro: solo $ 0.01 in busta paga

Marta Mastrogiovanni

04 Dicembre 2022

Cameriera mostra il suo guadagno in 6 settimane di lavoro: solo $ 0.01 in busta paga
Advertisement

Tutti i lavori hanno una loro dignità e dovrebbero ricevere una giusta e adeguata retribuzione, proporzionata alla mansione svolta e sufficiente a garantire al lavoratore e alla sua famiglia una vita decorosa. Purtroppo, però, non è così e, soprattutto in alcuni Paesi, sembra che la realtà sia molto distante da questo semplice concetto. Basti pensare, ad esempio, a chi svolge il lavoro di cameriere negli Stati Uniti: gli stipendi sono talmente bassi che la maggior parte fa affidamento sulle mance dei clienti. Non stupisce, dunque, che in questi casi la mancia risulti obbligatoria. In ogni caso, pur conoscendo le regole "del gioco", non può non stupire la testimonianza di questa giovane cameriera che, in 6 settimane di lavoro, ha guadagnato un centesimo.

via TikTok / lvndsmac

Advertisement

TikTok / lvndsmac

La giovane protagonista di questa storia si chiama Liny, una cameriera di 25 anni che ha fatto parlare di sé e della situazione stipendi in America su TikTok. Liny ha infatti condiviso con il web la sua ultima busta paga, corrispondente alle 6 settimane in cui ha lavorato come cameriera presso un locale. I numeri in busta parlano chiaro: la giovane ha guadagnato in totale $ 0.01. Come è possibile? Purtroppo si tratta di un caso paradossale che negli Stati Uniti non è poi così isolato. Lo stipendio che viene mostrato in busta paga da Liny è il netto maturato dopo aver detratto le tasse: il salario minimo federale per i dipendenti che ricevono una mancia è di $ 2.13 dollari l'ora, ma nello Stato del Tennessee, le tasse federali e quelle di prevenzione sociale vengono detratte direttamente dallo stipendio. Ecco spiegato come Liny abbia guadagnato solo un centesimo.

TikTok / lvndsmac

 Non sappiamo quante mance abbia guadagnato la giovane in quelle sei settimane di lavoro, ma per poter vivere dignitosamente queste mance dovrebbero equivalere almeno ad uno stipendio fisso mensile. Sebbene negli Stati Uniti sia obbligatorio lasciare la mancia al cameriere che serve al tavolo, sembra davvero assurdo dover fare affidamento solo su questo. Molti utenti hanno sostenuto Liny: "Quando qualcuno prende il tuo ordine e porta il tuo cibo, fornisce un servizio, se lo fa in modo ottimale perché non concedergli una mancia?"; un altro utente ha scritto: "Se non puoi concedere un extra al cameriere vai da McDonald's". Altri utenti, invece, non sono d'accordo sulla "responsabilità" del cliente: "Io ho già le mie bollette da pagare, non mi posso permettere di pagare anche le tue", e ancora: "Critica le aziende per cui lavori, non i consumatori".

E voi da che parte state invece?

Advertisement