Il vicino mette la musica a tutto volume di notte: invece di chiamare la polizia, lei gli porta una torta

Marta Mastrogiovanni

28 Novembre 2022

Il vicino mette la musica a tutto volume di notte: invece di chiamare la polizia, lei gli porta una torta
Advertisement

Nella vita sono tante le situazioni che potrebbero farci arrabbiare e che, ogni volta, tirano fuori il lato peggiore della nostra personalità. Non sempre, poi, si riesce a risolvere la questione con le maniere forti, anzi - spesso e volentieri sono proprio i modi bruschi e scortesi che ci allontanano da una risoluzione efficace del problema. La protagonista di questa storia aveva un problema con il nuovo vicino di casa, il quale si ostinava a mettere la musica a tutto volume anche ad orari improbabili della notte, disturbando il sonno e la quiete della povera malcapitata. Invece di reagire in malo modo, come chiunque farebbe dopo una serie di notti insonni, ha deciso di intraprendere la via della gentilezza e della cortesia. Il risultato? Meglio di come ci si potrebbe immaginare!

via Twitter / CandiceBenbow

Advertisement

La 37enne Candice Marie Benbow non sapeva più come gestire la situazione con il nuovo vicino di casa, che si ostinava a mettere la sua musica anche durante la notte, e a dare festini che duravano fino al mattino seguente. La povera Candice non riusciva più a riposare bene a causa di questa situazione e una notte, proprio a causa dei rumori di una festa proveniente da casa del suo vicino, ha deciso di agire. Lontanamente da quello che si potrebbe pensare, però, Candice non ha urlato contro il vicino minacciando di chiamare la polizia, ma gli ha portato una torta. E una lettera.

Candice ha adottato un approccio gentile e anche ironico. Ecco cosa ha scritto, a grandi linee, sulla lettera: "Non ci siamo incontrati formalmente e odio che lo stiamo facendo in queste circostanze", ha esordito. "Quando torni a casa ogni sera e metti la musica a tutto volume, ormai me l'aspetto. A volte è una canzone che non sentivo da tempo e ne apprezzo il ricordo. Altre volte, è qualcosa che non avevo mai sentito prima e per fortuna sono in grado di cercare su Google alcuni dei testi e aggiungere le canzoni alle mie playlist settimanali. Ad essere onesti, mi hai aiutato molto a inquadrare il mio stato d'animo".

La lettera di Candice proseguiva con questo tono umoristico, sottolineando però come fosse ancora sveglia alle 3:50 di notte, a riflettere sui gusti musicali del vicino. Candice ha quindi deciso di andare a bussare al vicino, ma non avendo ottenuto risposta, ha lasciato la lettera e la torta davanti la sua porta di casa. La donna ha spiegato su Twitter di non aver voluto chiamare la polizia, nel tentativo di risolvere la questione in modo non conflittuale. "Inoltre, mi piace molto cucinare!" ha aggiunto.

Advertisement

Pexels / Not the actual photo

Ha funzionato? Effettivamente . La notte successiva, Candice ha detto che la musica del vicino era più bassa (più bassa di quanto non fosse mai stata!) e qualche giorno dopo si è finalmente incontrata con lui, Tommy. "Si è scusato per il rumore, ha promesso di invitarmi alla prossima festa e, cosa più importante...HA DETTO CHE LA MIA TORTA ERA FANTASTICA!" ha riferito Candice su Twitter. Facendo conoscenza, Candice ha scoperto che Tommy era un produttore musicale che stava attraversando un periodo difficilissimo a causa di una tragedia familiare. Queste informazioni hanno fortificato la convinzione di Candice che sia meglio utilizzare un approccio più soft per affrontare i problemi con gli altri, perché non sappiamo mai che tipo di situazione stanno vivendo.

Advertisement