x
Organizza una festicciola fuori casa…
Idraulico con capelli lunghi viene licenziato perché si rifiuta di tagliarseli: assunto poco dopo da un'altra azienda A 22 anni comprano la loro prima casa e accendono il dibattito:

Organizza una festicciola fuori casa per fare nuove amicizie: "Mi sentivo solo"

22 Febbraio 2022 • di Simone Fabriziani
1.257
Advertisement

Non è facile fare nuove amicizie di questi tempi, dove il distanziamento, la lontananza, la diffidenza e il timore verso gli altri la fanno ormai da padrone, eppure non bisogna mai perdere la speranza e cercare nuove strategie personali per fare in modo di non trovarsi all'improvviso soli, circondati esclusivamente dalle mura di casa, senza amici. Sono tante le cose che possiamo fare per crearci nuovi legami e conoscenze, una di queste è senza dubbio organizzare una festicciola di quartiere per invogliare gli sconosciuti a socializzare...


Una cosa che ha pensato bene Curtis Kimball, un uomo che vive negli Stati Uniti e che negli ultimi tempi ha un po' fatto il giro del web grazie alla sua bella ed inaspettata iniziativa; l'uomo si era reso conto che nel quartiere in cui si era trasferito da un anno a quella parte assieme a sua moglie, non era riuscito a fare nuove amicizie con nessuno. Certo, la situazione creatasi con la pandemia globale ha reso tutto molto più complicato, ma Curtis sapeva che doveva fare qualcosa per cambiare la solitudine: "Mia moglie dice che avevo bisogno di farmi degli amici, così ho deciso di organizzare una festicciola di quartiere mentre i preparo i pancake. Un piatto molto comune che crea allegria e aggregazione, anche se magari non a tutti piacciono i pancake e non li mangiano. Molti pensano che io sia un po' strano nel cercare di crearmi nuove amicizie in questo modo, ma a me piace essere strano!"

Per spargere la voce sulla festicciola che stava per organizzare nel suo quartiere, Curtis ha progettato e stampato alcuni volantini e li ha attaccati ai pali del telefono e della luce intorno alla sua casa e agli isolati vicini; l'uomo non sapeva se i suoi vicini avrebbero letto i volantini e se qualcuno si fosse presentato veramente alla sua festa di quartiere con le frittelle, ma il 22 gennaio 2022, data del suo primo "tentativo" di fare nuove amicizie, si sono presentate circa 100 persone, poi il 12 febbraio altre 300...un vero e proprio successo!

Curtis Kimball all'inizio non riusciva a crederci, ma visto lo straordinario successo e l'entusiasmo dei suoi vicini e di tutto il quartiere, ha pensato di istituire ufficiosamente una giornata nazionale delle frittelle per l'intero suo vicinato: "Spero che la mia spinta a fare nuove amicizie spinga gli altri a fare la stessa cosa. Forse le persone vedranno quello che ho fatto e lo replicheranno nel loro quartiere e poi forse tutte queste cose si sommeranno a un grande evento magari, tipo una giornata nazionale di frittelle di quartiere e fare in modo che tutti lo facciano nello stesso giorno e alla stessa ora e riempiano di carboidrati l'intero paese. Quanto sarebbe fantastico?"

Una cosa è sicura, l'esperimento di Curtis ha avuto un successo straordinario e adesso si sentirà sicuramente molto meno solo!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie