Senzatetto dorme davanti a un ufficio: il capo non lo manda via e lo aiuta in modo speciale

Isabella Ripoli

18 Novembre 2022

Senzatetto dorme davanti a un ufficio: il capo non lo manda via e lo aiuta in modo speciale
Advertisement

Ognuno di noi ha la propria quotidianità per cui si alza tutte le mattine, va a lavoro e, a fine giornata, rientra a casa per godere della compagnia della propria famiglia, oppure si dedica alle proprie passioni. Ci sono volte in cui, però, il destino decide di regalarci qualcosa di diverso. Magari ci fa incontrare una nuova persona e ci dà la possibilità di fare qualcosa di speciale.

Lo sa molto bene il protagonista di questa storia, un uomo che, in una qualunque giornata lavorativa, ha conosciuto una persona bisognosa e ha deciso di non voltarsi dall'altra parte, ma di aiutarla. Conosciamo insieme la loro storia.

via @thesean_p/Tik Tok

Advertisement

@thesean_p/Tik Tok

Alcide Dominique è il titolare di una concessionaria di auto a Opelousas, in Louisiana. Una mattina si stava recando a lavoro e, appena arrivato in ufficio, ha notato qualcosa di diverso rispetto agli altri giorni: riparato sotto una coperta e disteso davanti alla porta del suo ufficio, c'era un giovane senzatetto che si stava riparando dal freddo, dalla pioggia e stava riposando. Senza dire nulla, l'uomo è entrato da un'altra porta e ha lasciato che il giovane dormisse.

Tutto ciò è stato filmato e postato su Tik Tok. Il video ha fatto il giro del web, ottenendo oltre 14 milioni di visualizzazioni. Perché ha suscitato tanto interesse e ha commosso gli utenti? Il motivo è molto semplice. Quel giorno Alcide avrebbe potuto far finta di niente, svegliare il ragazzo e mandarlo via, senza preoccuparsi minimamente di lui. Al contrario, ha lasciato che lui dormisse e quando si è svegliato, ha voluto conoscere la sua storia. 

@thesean_p/Tik Tok

Il senzatetto, allora, ha raccontato di chiamarsi Jamie e di aver vissuto fino a poco tempo prima con i nonni. Venuti a mancare loro, si era ritrovato solo, senza casa e senza un lavoro e la sorte lo aveva portato fino al patio di quell'ufficio, dove aveva trovato un po' di riparo. A quel punto il titolare della concessionaria ha capito che doveva fare qualcosa per aiutarlo. 

Prima di tutto, ha contattato uno dei suoi collaboratori, Sean, e gli ha chiesto di procurarsi un pasto caldo per il senzatetto. In un secondo momento, hanno deciso che sarebbero andati in un supermercato per comprare alcune cose indispensabili per il giovane. In ultimo, hanno prenotato una stanza per quella notte in un motel, così da non lasciarlo di nuovo per strada. Pensate sia finita qui? Vi sbagliate. 

Advertisement

@thesean_p/Tik Tok

Alcide e Sean, infatti, hanno riflettuto a lungo e sono arrivati alla conclusione che non potevano lasciare Jamie al suo destino. Così hanno reso nota la sua storia e hanno iniziato a chiedere aiuto sul web. Sono stati in molti a rispondere, rendendosi disponibili per dare una mano e contribuire al benessere del giovane. Pian piano, poi, si è arrivati a creare una raccolta fondi, in modo da dargli le basi per costruire il suo futuro, e hanno fatto di tutto per aiutarlo nella ricerca di un lavoro e di una casa non troppo costosa. 

"Tutto ciò che stavamo facendo - ha raccontato Alcide - era comportarsi da amici e dargli ciò di cui aveva bisogno". Una decisione che gli ha fatto onore e che ha sicuramente dato una svolta alla difficile vita di Jamie. Persone simili, persone che tendono una mano e che non guardano altrove, non si incontrano facilmente e ovunque, ma è bello sapere che esistono. 

In fondo, se ci pensiamo, è questo che ci rincuora e che ci fa sperare in un futuro migliore.

Advertisement