Allatta al seno la figlia in biblioteca ma viene allontanata: lo sfogo di una mamma (+VIDEO)

Marta Mastrogiovanni

16 Novembre 2022

Allatta al seno la figlia in biblioteca ma viene allontanata: lo sfogo di una mamma (+VIDEO)
Advertisement

L'allattamento al seno è una pratica assolutamente naturale e necessaria per instaurare un legame forte e intimo tra la mamma e il neonato, oltre che per dare al nascituro tutto il nutrimento necessario. Sebbene i primi tempi si cerchi di stare a casa e di prendersi cura del bebè in tutto e per tutto, è normale uscire di casa per fare la spesa, lavorare, recarsi in un negozio...insomma, una mamma ha il diritto di vivere anche se ha partorito da poco, non credete? Eppure, l'allattamento al seno in luoghi pubblici è spesso motivo di polemiche e dibattiti, in quanto sembra "dar fastidio" ad alcuni individui. Questa mamma si è sfogata in un video su Facebook, dopo che in biblioteca le è stato chiesto di spostarsi, mentre allattava, in un luogo più "nascosto".

via Facebook / Diane Pico

Advertisement

Facebook / Diane Pico

Diane Pico, una mamma di 38 anni, si è sfogata in un video pubblicato sul suo profilo Facebook, dopo essere stata invitata a nascondersi mentre allattava in una biblioteca di Nizza. Quel giorno, Diane si è recata alla biblioteca comunale della sua città assieme alla figlia di 5 anni e alla piccola Adelia, di soli 10 mesi. Nel momento in cui la piccolina ha iniziato a piangere perché non riusciva a dormire bene, Diane l'ha subito presa con sé e si è recata in un angolino della biblioteca per poterla allattare. Sebbene Diane non abbia pensato minimamente di star facendo qualcosa di male, un bibliotecario le si è avvicinato e le ha detto di andare ad allattare la figlia in un punto che fosse "più nascosto agli occhi delle persone", sostenendo che le attività legate all'igiene e all'alimentazione dei bambini fossero vietate nei locali della biblioteca, come previsto dal regolamento.

Diane non è rimasta affatto contenta della richiesta: "Non è normale che in una biblioteca comunale mi venga chiesto di farmi da parte per allattare, non è normale. Allattare al seno è un diritto. Abbiamo il diritto di allattare in un luogo pubblico, non c'è nessuna legge che lo vieti" ha sostenuto nel suo video. 

A diffuser largement s'il vous plaît ! Aucune loi n'interdit l'allaitement dans un lieu public!!! Pour qu'aucune maman n'ait à devoir se cacher, se mettre de côté où sortir d'un lieu lorsqu'elle allaite!

Pubblicato da Diane Pico su Giovedì 10 novembre 2022

"Come non chiederemmo a una madre di uscire per allattare il figlio con il biberon, non dovremmo chiedere a una madre di uscire per allattare al seno" ha continuato a sostenere Diane nel video. Il sindaco di Nizza ha subito inviato le sue scuse, sostenendo che "questa decisione infelice e ingiustificata, era stata presa sulla base di regolamenti vecchi e superati"

Il malinteso ha comunque sollevato per l'ennesima volta la questione, sottolineando quanto la società continui a far sentire alcune mamme in colpa o inadeguate, solo perché allattano in luoghi pubblici. Voi che opinione avete sull'argomento? Scrivetecelo nei commenti!

Advertisement