I genitori pretendono di andare a vivere a casa della figlia, ma lei si rifiuta: "Vi troverò una casa di riposo"

Marta Mastrogiovanni

10 Novembre 2022

I genitori pretendono di andare a vivere a casa della figlia, ma lei si rifiuta:
Advertisement

Tutti coloro che hanno vissuto un'infanzia spensierata e che sono molto attaccati ai propri genitori vorrebbero offrire loro la miglior vecchiaia del mondo. Così come mamma e papà si sono presi cura dei propri figli, arriva un momento in cui quei figli dovranno prendersi cura degli anziani genitori. Questo discorso, però, è difficile da portare avanti con chi ha vissuto una situazione famigliare meno felice. La protagonista di questa storia se n'è andata di casa a 18 anni e ha proseguito i suoi studi e la sua vita senza mai ricevere un vero supporto dai genitori, - un trattamento molto differente rispetto a quello che la madre e il padre hanno riservato invece al fratello. Ora che sono invecchiati, i genitori pretendono di andare a vivere in casa della figlia, la quale si è però rifiutata di ospitarli. La donna ha proposto un'alternativa, che però non è stata gradita dai genitori.

via Reddit

Advertisement

Pexels / Not the actual photo

La donna si è sfogata su Reddit e ha chiesto consiglio agli utenti, proprio per capire se fosse stata lei a comportarsi male o il resto della sua famiglia, fratello compreso. La protagonista ha specificato che la sua famiglia è asiatica, ma che tutti hanno sempre vissuto negli Stati Uniti, sottolineando anche una predilezione per il fratello da parte dei genitori. I genitori avevano aspettative ben precise riguardo alla figlia: "Si aspettavano che restassi a casa e mi prendessi cura di loro e di mio fratello". Uno stile di vita, però, che non faceva al caso della giovane, la quale è andata via di casa dopo il diploma e ha proseguito la sua vita, concludendo gli studi e lavorando. La donna ha trovato poi una carriera lavorativa molto appagante e si è sposata con un uomo di cui si era innamorata. Neanche a dirlo, i genitori non vedevano di buon occhio il fatto che lui non fosse asiatico e non hanno contribuito nemmeno alle spese del matrimonio, sebbene vi abbiano partecipato. Ben diversa, invece, la situazione del fratello, il prediletto della famiglia, il quale si è sposato con una donna che ha scelto di fare la mamma casalinga e con la quale ha 5 figli. Come potete immaginare, le spese di questa famiglia sono altissime, ma loro stessi hanno deciso di essere una famiglia con "una sola entrata reddituale".

Pexels / Not the actual photo

La donna ha proseguito il suo racconto dicendo: "Aspettiamo il nostro primo figlio. Abbiamo aspettato qualche anno prima di decidere di avere una nostra famiglia. Ci fermeremo a massimo due figli. Siamo assolutamente d'accordo sul nostro futuro. I miei genitori, tuttavia, hanno deciso che venderanno la loro casa e verranno a vivere con noi. Abbiamo una grande proprietà con una suite per i suoceri in una città sulla costa occidentale. Ho detto a mio marito che non volevo che vivessero con noi e lui è d'accordo". I genitori hanno chiaramente fatto leva sui sensi di colpa della figlia, dicendole che alla loro età avrebbero dovuto contare su di lei e che avevano già messo in vendita la loro casa. Lei, però, è stata chiara: "Ho detto loro che se mi avessero dato tutti i soldi della vendita della loro casa avrei trovato loro una bella casa di riposo dove avrebbero potuto vivere e che avrei pagato le loro bollette per sempre".

L'idea, però, non è piaciuta ai genitori, che l'hanno chiamata "ingrata" e le hanno detto che se lo aspettavano da lei. Persino il fratello le ha telefonato dicendole che stava facendo fare una brutta figura alla famiglia e che avrebbe dovuto accogliere i loro genitori in casa. La donna gli ha risposto che avrebbe dovuto accoglierli lui in casa, altrimenti avrebbe fatto meglio a non prendere più quel discorso con lei. 

La donna si chiede se il suo comportamento sia stato troppo duro nei confronti della sua famiglia, ma gli utenti di Reddit l'hanno supportata dandole pienamente ragione. Voi cosa ne pensate?

Advertisement