x
Continua a coltivare la terra nonostante…
Un autista ha tappezzato l'autobus con i disegni del figlio: un gesto d'amore con cui dimostra tutto il suo orgoglio Papà si chiede se è normale che a 11 anni i suoi figli gemelli facciano ancora la doccia insieme

Continua a coltivare la terra nonostante i 105 anni di età: "non ho intenzione di fermarmi"

16 Settembre 2022 • di Irene Pastori
7.737
Advertisement

Per molte persone la vita è un soffio, altre la "sprecano" assistendo immobili al corso degli eventi, rifiutandosi di cambiare strada perché non hanno la forza di affrontare il "nuovo" che le attende, altre ancora ne comprendono il vero significato e riescono ad assaporarla ogni singolo giorno facendo ciò che amano di più.

Ne è un chiarissimo esempio il signor Earl Mallinger. Alla veneranda età di 105 anni, l'arzillo vecchietto proveniente dagli Stati Uniti è l'agricoltore più anziano al mondo ancora in attività ed ha qualche saggio consiglio da dare agli altri su come vivere una vita lunga e proficua.

via: CBN

immagine: YouTube - ABC News

Il signor Earl attribuisce alla sua fattoria di 1.000 acri in Minnesota il merito di averlo mantenuto in salute per tutti questi anni. Sostiene che l'esercizio fisico e l'aria aperta abbiano contribuito a mantenerlo attivo. "Continuate a muovervi, perché una volta mollata la presa, la discesa sarà molto rapida", ha commentato il più anziano coltivatore di barbabietole da zucchero. Il centenario pieno di energie coltiva campi dal 1932 e non ha intenzione di andare in pensione.

"Non ho mai smesso di coltivare perché è molto divertente. Mi piace l'aria fresca e mi piace vedere i raccolti crescere e vedere ciò che Dio ha fatto. Bisogna avere molta fede quando si ha un piccolo seme e si ottiene un raccolto come questo", ha raccontato.

immagine: YouTube - ABC News

Ad oggi, per ovvi motivi, Earl non si occupa tanto del lavoro più pesante in azienda, ma è ancora lui a prendere tutte le decisioni. Nonostante tutto, il signor Earl ha deciso di dispensare un prezioso consiglio per i giovani agricoltori che vogliono cominciare a lavorare nei campi proprio come lui. "Se non avete ereditato la terra dai vostri genitori, iniziate con poco. Lavorate sodo e non spendete troppi soldi e avrete successo", ha detto. "Ricordate che siamo nelle mani di Dio e dovete fare in modo che sia sempre con voi". 

Un uomo tenace, pieno di vita e, seppur i 105 anni, dallo spirito molto giovane. Dovremmo prenderne tutti esempio per tirarci su e affrontare quanto la vita decide di metterci davanti. Nel frattempo, non possiamo che fargli i complimenti e augurargli di vivere al meglio i resto della sua esistenza. 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie