x
Si siedono in un ristorante e si rendono…
Va in vacanza e al suo ritorno gli arriva una bolletta del telefono da 91.000 euro: aveva usato troppo internet Bimba nasce con 100 tumori e ha poche probabilità di sopravvivere: dopo 18 mesi scompaiono e si salva

Si siedono in un ristorante e si rendono conto che c'è poco personale: entrano in cucina e aiutano i camerieri

29 Agosto 2022 • di Irene Pastori
138.061
Advertisement

Nelle grandi città è facile trovare un locale dove poter mangiare ad ogni ora, ma sfortunatamente la crisi economica che ha colpito tutto il mondo ha messo in difficoltà  tante attività che stanno riscontrando non pochi problemi a rimanere aperti e garantire lo stipendio a tutti i dipendenti.

Una tavola calda del Texas, Stati Uniti, sta vivendo questa situazione, ma per una sera ha ricevuto tutto il supporto e l'aiuto da parte di un gruppo di perfetti estranei che volevano consumare un pasto, ma che, una volta entrati, si sono resi conto della carenza di personale. 


My mom and her girls! ❤️❤️❤️

Pubblicato da Sylvia Arredondo su Lunedì 22 agosto 2022

La giovane Sylvia Arredondo ha raccontato la sua insolita serata in un lungo post su Facebook: "Dopo il concerto di ieri sera abbiamo deciso di andare a mangiare. Erano le 11 circa e l'unico posto che pensavamo fosse aperto era una tavola calda. Con nostra sorpresa era chiuso, perché non aveva abbastanza personale. Così siamo andate in un altro locale lungo la strada, siamo entrate, ma un lato della sala da pranzo era chiuso. L'altro non era troppo pieno, ma c'era gente che aspettava di sedersi", ha raccontato Sylvia. Un uomo si è avvicinato a loro affermando: "Spero che non abbiate fretta. Ci sono solo una cameriera e un cuoco, mia moglie lavorava in un ristorante e così ha deciso di aiutare e sta cominciando a far sedere le persone".

La donna si è avvicinata per farle accomodare. "Un'altra signora, che chiaramente non lavorava lì, ha cominciato a prendere le nostre ordinazioni. Ci ha assicurato di non avere la minima idea di quello che stava facendo, stava solo cercando di aiutare. L'unica cameriera presente ha tentato di chiamare il suo manager più volte, senza ottenere risposta: era in lacrime", ha proseguito la giovane.

A quel punto, Sylvia e sua madre hanno capito che dovevano intervenire: "Io e mia madre ci siamo guardate per un minuto e senza esitare siamo andate in cucina. La cameriera e il cuoco erano dei giovani studenti universitari. Mia madre si è improvvisata un'aiutante cuoca e io una cameriera. Un'altra coppia ci ha imitati ed ha cominciato a servire e a pulire i tavoli, mentre un altro signore si è impegnato a lavare i piatti".

After the concert last night we decided to go eat. It was a little after 11 or so and the only place we thought would be...

Pubblicato da Sylvia Arredondo su Martedì 23 agosto 2022

Nessuno dei presenti sapeva esattamente cosa stesse facendo. Ognuno di loro avrebbe potuto disapprovare quel locale e andarsene, come tanti altri. Eppure, questo gruppo di sconosciuti è rimasto ad aiutare. Perché? "Sapevamo solo che questa dolce ragazza e questo giovane uomo si erano presentati per guadagnarsi uno stipendio, e noi eravamo tutti determinati a non farli affondare!", ha commentato Sylvia.

La nottata è proseguita in allegria, come una vera e propria festa. "A un certo punto abbiamo persino detto a qualcuno: "So che non è quello che hai ordinato, ma è cibo e se hai fame lo mangerai!". Nessuno ha avuto l'ardire di discutere con noi, dato che non potevamo essere licenziate!", ha spiegato la ragazza. Alle 3 del mattino, il locale aveva terminato il suo turno di lavoro. Tutti gli estranei e i due dipendenti si sono abbracciati e ringraziati a vicenda.

"Come potete immaginare, a quel punto non avevamo più fame. Ci siamo seduti per prendere fiato e gli occhi di mia madre si sono riempiti di lacrime, e poco dopo anche i miei. È stato un momento molto toccante. Diamo tante cose per scontate. Questi due giovani adulti stavano solo cercando di fare il loro lavoro e sono stati delusi da molte persone. I nostri cuori hanno sofferto per loro. È stato così commovente vedere che altri si sono messi a disposizione per aiutare e fare la cosa giusta", ha concluso Sylvia.

Una generosità corale che ha commosso l'intero web e rincuorato chi ne è venuto a conoscenza. Il mondo è pieno di persone meravigliose, basta scovarle per godere della loro compagnia.

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie