Ossessionato dalla Pepsi: "Ho bevuto 30 lattine al giorno per 20 anni" - GuardaCheVideo.it
x
Ossessionato dalla Pepsi: "Ho bevuto…
Coppia gay adotta 3 fratellini orfani: Non vuole il fidanzato della sorella alla sua festa di laurea perché non le è mai piaciuto:

Ossessionato dalla Pepsi: "Ho bevuto 30 lattine al giorno per 20 anni"

06 Luglio 2022 • di Irene Pastori
1.123
Advertisement

Andy Currie è un dipendente di un supermercato del Regno Unito. L'uomo, 41 anni, consumava un litro di Pepsi ogni mattina e ne beveva altri nove litri al giorno per una spesa quotidiana di circa 24 euro. Si stima che abbia bevuto 219.000 lattine di Pepsi - pari a quasi 8.000 kg di zucchero - da quando ha sviluppato la sua dipendenza a soli 20 anni. In totale, ha speso una media di circa 8.200 euro all'anno per ingurgitare 30 lattine di Pepsi al dì.

via: DailyMail

"Ho sempre amato il sapore della Pepsi fredda. Non c'era niente di meglio e ne sono diventato dipendente. Lavoro di notte, quindi mi è sempre stato utile l'apporto di zuccheri per tenermi in forma. Ogni giorno consumavo quattro o cinque bottiglie di Pepsi da due litri", ha spiegato Andy. Tuttavia, una recente visita medica ha rivelato che stava diventando prediabetico, ma non solo: era anche a rischio di malattie cardiache e di un potenziale cancro al pancreas, visto che in questi vent'anni era ingrassato di ben 120 kg

Dopo la diagnosi, Andy ha deciso di voler cambiare stile di vita e si è rivolto ad uno specialista. Per salvaguardare la sua salute, si è quindi sottoposto a una dieta rigida e a un programma di esercizio fisico che gli ha permesso di perdere 12 chili. Tuttavia, il suo programma di dimagrimento non è riuscito a dissuaderlo dalla sua dipendenza dalla Pepsi. Così Andy e sua moglie Sarah, 39 anni, hanno contattato l'ipnotista David Kilmurry.

Il terapeuta londinese ha stabilito che Andy soffriva di un disturbo da evitamento/restrizione dell'assunzione di cibo: in pratica, seguiva schemi che limitano la varietà di alimenti in una dieta quotidiana, un'abitudine che può causare una scarsa crescita e una cattiva alimentazione. Il dottor Kilmurry ha ipnotizzato Andy per 40 minuti attraverso una videoconferenza online e - dopo una sola seduta - il quarantunenne ha superato la sua dipendenza dalla bevanda zuccherata.

Dopo la seduta di ipnoterapia, Andy ha bevuto acqua per la prima volta dopo 20 anni: sembra davvero guarito dalla sua ossessione. Nel corso del mese successivo, l'uomo ha perso altri 14 chili. "Non tocco una Pepsi da un mese e non ho intenzione di farlo. Ora preferisco l'acqua. Mia moglie Sarah dice che la mia pelle è più bella e che ho molta più energia", ha dichiarato.

Tags: WtfCuriosiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie