x
Questa donna ha speso 10.000 $ per avere…
Non crede nel Trova lo zainetto da viaggio del figlio e gli chiede spiegazioni:

Questa donna ha speso 10.000 $ per avere un bimbo: "Volevo diventare madre, ma non trovavo l'anima gemella"

07 Giugno 2022 • di Isabella Ripoli
49.141
Advertisement

Quale può essere la gioia più grande per un uomo o per una donna? Molti direbbero, forse, quello di diventare genitori. Sicuramente è stato così per la persona di cui vogliamo parlarvi. 

Nikki Zachariou desiderava da sempre avere un bambino, ma non riusciva a trovare la persona giusta con cui mettere su famiglia. Così, dopo la chiusura dell'ultima relazione, la donna ha deciso di prendere in mano la sua vita una volta per tutte e ha portato avanti il suo progetto da single. Vi raccontiamo come sono andate le cose. 

via: Metro

Nikki è un'insegnante di danza che vive a Jersey, in Francia. Sin da quando aveva 30 anni il suo desiderio più grande era quello di mettere al mondo un bebè e l'idea l'ha accompagnata costantemente in ogni sua relazione. Purtroppo però, arrivata a 38 anni e dopo 3 di relazione con un uomo, è rimasta di nuovo single e stava per veder sfumare il suo sogno. Decisa a non far andare le cose in questo modo, Nikki è andata dal medico per chiedere che i suoi ovuli venissero congelati in attesa dell'anima gemella e qui ha avuto un'illuminazione. 

A conoscenza di tutta la sua storia e della smisurata voglia di mettere su famiglia, il suo medico le ha consigliato di procedere da sola e diventare una mamma single. Senza pensarci troppo, Nikki ha fatto il primo tentativo che, sfortunatamente, non è andato a buon fine. Ma la caparbietà era il suo forte, così, giusto il tempo di rimettere insieme la somma di denaro necessaria e la donna ha fatto una seconda prova di fecondazione e, questa volta, la cicogna si è messa in viaggio. 

Nove mesi dopo ha dato alla luce il suo meraviglioso Kobi"La seconda prova è stata un successo - ha dichiarato la mamma - I miei cari erano molto confusi all'inizio, ma poi hanno accolto la mia idea e mi sono stati vicino. Per fortuna il mio medico mi ha aperto gli occhi e messo davanti la possibilità di fare tutto senza aspettare il 'padre perfetto' che, forse, non sarebbe mai arrivato. Perciò - ha concluso - sono andata avanti per la mia strada e ho avuto ciò che volevo". 

Advertisement

Una vittoria, quella di Nikki, che l'ha resa felice e orgogliosa. Certo, 10.000 dollari non sono pochi, ma si fa questo ed altro per riuscire a raggiungere il proprio obiettivo e mettere al mondo la persona che in assoluto, ne siamo certi, lei amerà più di tutte al mondo. 

A noi non resta che augurarle una buona vita insieme al suo piccolo Kobi.

Tags: CuriosiDonneStorie
Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie