Ragazza dona libri ai piccoli pazienti dell'ospedale che ha salvato la vita del padre malato di cancro - GuardaCheVideo.it
x
Ragazza dona libri ai piccoli pazienti…
Ho 41 anni ma quando esco con mia figlia tutti pensano che io sia sua sorella Stava per perdere la nascita di suo figlio ma uno sconosciuto decide di dargli un passaggio all'ultimo minuto

Ragazza dona libri ai piccoli pazienti dell'ospedale che ha salvato la vita del padre malato di cancro

18 Marzo 2022 • di Simone Fabriziani
862
Advertisement

Quando un genitore è in gravi difficoltà o si ammala, un figlio non può fare altro che "sdebitarsi" per tutto quello che mamma o papà hanno fatto in passato per lui e cercare di stargli accanto in ogni suo momento difficile. Una cosa che dovrebbe essere naturale per ogni figlio di questo mondo, ed è una cosa che tutto sommato sa benissimo questa ragazza adolescente che ha rischiato di perdere il papà a causa di un cancro maligno. L'ospedale che lo aveva operato con successo però è rimasto talmente tanto nel cuore della ragazza che in qualche modo ha dovuto mettere in atto un gesto di riconoscenza nei confronti dell'equipe medica che aveva salvato la vita al papà.


Lei si chiama Emily Bhatnagar, è una ragazza adolescente che vive negli Sati Uniti assieme alla sua famiglia, e non troppo tempo fa ha rischiato di perdere per sempre il suo papà; all'uomo infatti era stato diagnosticato un cancro alla tiroide al quarto stadio molto difficile da operare. Nonostante tutto, il papà di Emily è stato operato presso il Georgetown University Hospital, ha perso circa il 75% dell'uso delle corde vocali ma è scampato al pericolo più grande grazie al successo dell'intervento chirurgico.

Ovviamente, la figlia di quest'uomo non era rimasta indifferente al grandissimo lavoro professionale dell'equipe medica che aveva salvato la vita al padre, così ha voluto ricompensarli con uno straordinario gesto di infinita gratitudine...

Durante tutto il lungo periodo della degenza del papà, Emily aveva trascorso il suo tempo passandolo in attesa, accanto all'uomo ricoverato e con in mano sempre un libro diverso a distrarla dl momento così difficile che stava attraversando la sua famiglia: "Adoro leggere, i libri mi hanno sempre dato conforto e speranza nei momenti più difficili. Così ho pensato che se avessi potuto aiutare altri pazienti oncologici a passare il loro tempo e distrarsi prima di un intervento chirurgico oppure durante una terapia, lo avrei fatto."

E difatti Emily ha deciso di fare una cospicua donazione di libri per ragazzi ai piccoli pazienti oncologici del Georgetown University Hospital, anche in segno di profonda gratitudine nei confronti degli operatori sanitari e dei medici che lì avevano salvato al vita del papà malato di cancro.

Advertisement

Ovviamente, Emily è stata aiutata da suo fratello nel fare un vero e proprio lavoro di porta a porta, di quartiere in quartiere, per riempire i loro scatoloni vuoti di libri per ragazzi che magari le persone non leggevano più e non sapevano cosa farne; la ragazza ha raccolto questi libri in disuso e li ha letteralmente donati ai piccoli pazienti malati di cancro dell'istituto ospedaliero di Georgetown che mesi prima aveva salvato al vita al papà.

Un piccolo gesto, ma carico di significato e di buone intenzioni: bravissima Emily!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie