Vede tre ragazzi affamati in una tavola calda e gli paga il pranzo: un angelo senza ali

Simone Fabriziani

16 Febbraio 2022

Vede tre ragazzi affamati in una tavola calda e gli paga il pranzo: un angelo senza ali
Advertisement

Vi è mai capitato di mettere in atto un gesto di gentilezza nei confronti di persone che non conoscevate cambiandogli così per sempre la giornata in meglio? Non c'è niente di più bello della solidarietà, dell'empatia, della voglia di fare del bene senza chiedere nulla in cambio. Come ha fatto l'anonimo protagonista di questa storia, che non ci ha pensato due volte ed ha fatto tutto quello che ha potuto per sfamare tre ragazzi che cercavano cibo e non sapevano come pagare in una tavola calda...

via Understanding Compassion

Advertisement

This is my "are you actually sure it's Taco Tuesday?" moment.

Pubblicato da Josh Walker su Mercoledì 21 marzo 2018

L'evento positivo è accaduto tempo fa all'interno di una tavola calda Taco Bell a West Palm Beach in Florida; un ragazzo di nome Josh Walker ha pubblicato sul suo profilo Facebook uno scatto fotografico all'interno del locale con una didascalia che ha fatto in poco tempo il giro del web. La foto di Josh Walker ha come protagonisti tre ragazzi adolescenti che si sporgono con sguardi curiosi verso il bancone per ordinare. Come ha raccontato Josh a parole sue, " Questi tre ragazzi si sono seduti e hanno fissato il menu con sguardi affamati. Poi, un cliente anonimo del locale si è avvicinato a loro; mentre tutti i ragazzi si sono tirati indietro alla vista di questo gigante, le parole che sono emerse hanno reso la mia giornata migliore; l'uomo gli ha detto: "Volete tutti una granita? Venite qui, vi portiamo noi qualcosa!"

Sorpresi da quella proposta, i tre ragazzi affamati sono corsi subito al bancone e non soltanto hanno ordinato granite fresche ma anche gustosi tacos da accompagnare alle bevande; tutto questo sotto gli occhi vigili e generosi di quel benefattore apparentemente senza nome. Josh ha raccontato di quel momento così inaspettato e così speciale: "L'uomo ha chiesto rapidamente al cassiere se poteva pagare prima che i ragazzi iniziassero a mangiare perché aveva bisogno di partire immediatamente e non aveva tempo. Ha dato un saluto molto veloce, e questo uomo gentile è andato rapidamente verso la porta sul retro senza aspettare che i tre ragazzi lo ringraziassero apertamente."

Advertisement

Sitting in Taco Bell today, I laughed to myself as a group of young boys came stumbling into the air conditioned...

Pubblicato da Josh Walker su Giovedì 19 maggio 2016

Poi, come ha raccontato il fortunato avventore del locale su Facebook, l'uomo ha fatto un sorriso verso di lui, capendo di essere stato notato, ha abbassato il suo cappello in segno di saluto, e se ne è andato dalla porta sul retro, senza dire nulla a nessuno. Pensava che il suo atto di gentilezza sarebbe passato inosservato, eppure Josh Walker era stato testimone oculare di tutto.

Questa bellissima testimonianza ci dimostra ancora una volta che non dovremmo essere gentili, empatici e solidali con gli altri soltanto per essere guardati o notati dagli altri, ma semplicemente dovremmo esserlo per il semplice amore per la gentilezza e basta, perché è giusto mettere in atto queste azioni per le persone meno fortunate.

Congratulazioni a questo anonimo benefattore!

Advertisement