Incontrano un senzatetto e gli chiedono di passare le feste a casa loro - GuardaCheVideo.it
x
Incontrano un senzatetto e gli chiedono…
Due gemelle appena nate si abbracciano mentre dormono (+ VIDEO) Durante il turno di 16 ore non aveva il tempo di mangiare: una cliente torna a portargli del cibo

Incontrano un senzatetto e gli chiedono di passare le feste a casa loro

19 Dicembre 2021 • di Simone Fabriziani
2.303
Advertisement

Sapete mantenete una promessa? Molte persone avrebbero difficoltà a farlo visto che sembra sia insito nel cuore umano non riuscire a trattenersi dal raccontare agli altri cose private di altre persone che ci sono state affidate a noi sulla base della fiducia reciproca. Insomma, un po' complicato riuscire a farlo, eppure ci sono situazioni in cui è impossibile non mantenerla verso persone più bisognose di noi. Un po' come è accaduto a due sorelle svedesi che hanno ospitato in casa loro per un po' di tempo un senzatetto che avevano conosciuto durante un viaggio in Scozia.

via: BBC News

Annis Lindkvist e sua sorella Emma, avevano fatto un viaggio in Scozia nel 2016, e nella città di Edimburgo avevano fatto la conoscenza di Jimmy Fraser, un uomo di 54 anni che chiedeva l'elemosina in strada. Le due sorelle svedesi avevano inizialmente chiesto all'uomo delle indicazioni stradali, poi con il tempo hanno instaurato una conversazione con lui ed hanno scoperto che erano 13 anni che viveva senza un tetto sopra la testa, che era stato lasciato dalla moglie con conseguente divorzio e che da lì la sua vita era andata a rotoli.

Le due sorelle hanno deciso di fare una promessa all'uomo, si sono scambiati il numero di cellulare e quando poi sono arrivate le vacanze di Natale, si sono assicurate di rinnovargli il passaporto e di pagargli un biglietto aereo per la Svezia. Lo avevano promesso a Jimmy mesi primi che avrebbero passato il Natale assieme se fosse stato necessario, e così hanno fatto.

Jimmy Fraser ha raccontato l'esperienza bellissima e la promessa fatta dalle due sorelle Lindkvist con queste parole, “È strano, lo so. Stavo chiedendo l'elemosina in George Street e queste due donne sono venute da me e la prima cosa che ho saputo era che sarei andato da loro per Natale, prima o poi. Le persone ti promettono cose tutto il tempo quando sei per strada, ma non si materializzano mai e gli amici dicevano che non dovevo andare visto che sarei potuto venire raggirato con molta facilità, ma ho pensato di provarci perché era una cosa veramente irripetibile. Annis è una persona meravigliosa, gentile e generosa e vorrei che tutti fossero come lei."

Advertisement

Dal canto suo Annis, che di lavoro è infermiera di una casa di riposo che aiuta le persone con demenza, ha detto di non essersi mai sentita in questo modo nei confronti di un senzatetto, e che da quando Jimmy è tornato ad Edimburgo dopo i sei giorni di festività natalizie, è stata in contatto con lui tutti i giorni; "La vera amicizia non cessa mai di esistere, e a quanto pare nemmeno la nostra storia", ha detto Annis riguardo l'amicizia con Jimmy.

Il senzatetto, che adesso vive in un appartamento ad Edimburgo, ha dichiarato, "Essere un senzatetto è freddo, solitario e deprimente e ricevi molti abusi da parte delle persone. Questo è stato un incredibile atto di gentilezza e ho adorato incontrare gli amici, la famiglia e i colleghi di Annis. Vorrei essere lì adesso."

Ma che storia commovente!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie