Pitbull "avverte" la mamma che il figlio è svenuto in bagno - GuardaCheVideo.it
x
Pitbull "avverte" la mamma che il figlio…
Chiede alla moglie di tenere le finanze separate: dopo 6 anni scopre che lei guadagna il triplo di lui Imprenditore offre 5000$ ad ogni dipendente che si licenzia: quelli che rimangono sono i più motivati

Pitbull "avverte" la mamma che il figlio è svenuto in bagno

15 Gennaio 2022 • di Marcello Becca
4.684
Advertisement

Chi sostiene che gli animali non siano intelligenti? La storia che vi stiamo per raccontare dimostra proprio quanto i nostri amici pelosi possano darci una mano anche in situazioni di grave pericolo. Non si tratta solo di avere un animale da compagnia, infatti, ma un vero e proprio "amico per la vita".

La signora protagonista di questa storia si è svegliata di colpo a causa del suo cane che abbaiava di continuo e sembrava comportarsi in modo strano. Quando si è alzata dal letto, ha scoperto che suo figlio era svenuto in bagno ed era in pericolo di vita. Un'altra storia meravigliosa di come il miglior amico dell’uomo può essere di grande aiuto per una famiglia.

Ember è un pitbull che è stato adottato dalla famiglia Daniels, residenti nello Stato dell'Ohio (USA). I Daniels hanno adottato questo cane grazie ad  un'organizzazione che ha lo scopo di salvare i cani randagi, chiamata "Adore-A-Bull".

"Ci avevano avviso che si trattava di una cagnolina affettuosa e intelligente" ha affermato la sua padrona Tracy, "ma non ci saremmo mai aspettati tanta devozione”. Dopo essere stata adottata, la cucciola Ember si è subito innamorata di uno dei figli dei Daniels, un ragazzino di 10 anni di nome Tre. I due sono diventati subito migliori amici: inseparabili nei giochi e nel tempo libero!

La notte in cui Tre è stato male, Ember ha subito avvertito che il comportamento del bambino non era consueto. Forse, lo ha visto star male e accasciarsi senza che nessun altro della sua famiglia fosse presente. In ogni caso, è intervenuta a modo suo. È entrata nella camera da letto dei genitori di Tre e li ha svegliati con un brontolio particolare. Non era un suono che Tracy aveva mai sentito fare ad Ember prima di allora e la cosa l'ha subito preoccupata. In seguito la donna ha dichiarato: "È merito del nostro cane se nostro figlio è ancora vivo. Infatti, è grazie a lei se lo abbiamo scoperto in tempo e se siamo riusciti a portarlo all’ospedale di modo che fosse curato al momento giusto". 

"Stavamo dormendo e lei si è seduta accanto al letto” ha raccontato Tracy, “stava facendo questo brontolio molto basso. Non era nemmeno un ringhio, era solo un tipo strano di brontolio". Il fatto che il cane insistesse tanto, ha fatto alzare dal letto i coniugi Daniels che sono stati praticamente costretti a seguirla fino al bagno. Qui la brutta scoperta: il piccolo Tre stava avendo un attacco. Il bambino è stato portato di corsa in ospedale per essere controllato. Per fortuna, la situazione si è subita risolta grazie al pronto intervento dei medici che gli hanno somministrato una medicina appropriata.

I responsabili dell’associazione Adore-A-Bull hanno reso pubblica questa vicenda visto che la cagnolina era stata adottata proprio da loro: "È un momento di grande orgoglio non solo per la nostra organizzazione," ha sostenuto un portavoce  “ma soprattutto per questo cane che è stato abbandonato. Era una cucciola solitaria per le strade, non aveva una famiglia e nessuno che la difendesse".

In genere, si pensa che i Pitbull siano animali aggressivi, ma su ogni razza canina vi sono vari fattori che influiscono sul carattere: "Sono solo luoghi comuni" ha detto il responsabile dell'associazione, "sono cani forti, è vero, ma i cani si comportano sempre come viene insegnato loro dai padroni. Il caso di Ember ne è una riprova felice".

Tags: CaniEmozionantiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie