x
Si trucca sul volto la stessa voglia…
Bollette salate? Come abbassare i costi con qualche semplice accorgimento La cugina decide di non invitarla al matrimonio perché ha disordini alimentari ed è

Si trucca sul volto la stessa voglia con cui è nato suo figlio per non farlo sentire escluso e bullizzato

29 Novembre 2021 • di Simone Fabriziani
62.883
Advertisement

Essere una madre non significa soltanto dare alla luce un figlio e fare in modo che non gli manchi mai nulla; un genitore deve avere anche la capacità di insegnare, istruire il bambino e di fargli capire, nonostante vada la vita e ci siano migliaia di difficoltà, che si devono sentire sempre accettati, sicuri di loro stessi e con un autostima ferrea. Se difatti un bambino piccolo viene preso di mira dai propri compagni oppure viene bullizzato, il trauma psicologico può essere veramente devastante negli anni a venire...


Una cosa che in un certo senso sa benissimo Carolina Giraldelli, una influencer dei social che è molto seguita su Instagram; la donna ha ricevto moltissimi applausi virtuali e tantissimo supporto dai suoi seguaci online quando ha raccontato tramite le sue fotografie e le sue storie la condizione rara di Enzo Giraldelli, il figlio che è nato con una voglia molto particolare sul viso che gli copre anche parte del naso e soprattutto della fronte. Un tratto genetico che ha portato nel tempo a rendere il piccolo mira di sguardi indiscreti carichi di pietà, disprezzo e paura: "Non è facile per mio marito e per me, noi cerchiamo di comportarci come se niente fosse e mostriamo sempre nostro figlio così com'è, senza paura per la sua caratteristica fisica."

Proprio perché Carolina e suo marito vogliono far sentire il piccolo Enzo un bambino sempre accettato dagli altri esattamente per quello che è e che non ha assolutamente nulla di diverso o in meno, un giorno hanno deciso di fare un gesto veramente sorprendente e simbolico. Mamma Carolina si è rivolta ad un truccatore professionista e si è fatta realizzare una voglia che le copriva parte della fronte e del naso, proprio come quella con cui era nato suo figlio Enzo.

Advertisement

La donna ha raccontato che quando si era recata a lavoro tutti la guardavo in maniera molto strana visto che aveva al volto quella voglia così particolare eppure così uguale a quella del piccolo Enzo; ma a Carolina non importava affatto che le altre persone la guardassero sospettosi con fare incuriosito e allo stesso tempo intimorito; sapeva perfettamente che non c'era assolutamente nulla di male ad essere nati con un neo congenito del genere, e quel trucco sul volto era uno dei gesti più coraggiosi e solidali che mamma Carolina potesse fare per far sentire accettato suo figlio Enzo dal resto del mondo.

Non c'è nulla che una mamma non possa fare per il proprio figlio, e di certo la storia di Carolina Giraldelli e del suo piccolo e tenero Enzo non fa che ricordarcelo ancora una volta!

Advertisement
Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie