Aspetta 1445 giorni in affidamento, poi la maestra elementare decide di adottarla come fosse sua figlia - GuardaCheVideo.it
x
Aspetta 1445 giorni in affidamento,…
Affittano un supermercato una volta a settimana per fare spesa da soli: odiano germi e batteri Qualche semplice consiglio su come eliminare l'odore di fumo di sigaretta in casa

Aspetta 1445 giorni in affidamento, poi la maestra elementare decide di adottarla come fosse sua figlia

28 Novembre 2021 • di Simone Fabriziani
11.643
Advertisement

Per quanto possa suonare strano, avere una mamma e un papà, una famiglia amorevole ed un tetto sotto il quale vivere assieme a loro circondati da affetto e calore può essere un privilegio che non tutti i bambini di questo mondo possono vantare. Che ci piaccia o meno, sono centinaia di migliaia i bambini attorno al mondo che ancora aspettano di venire adottati da un padre, una madre oppure da entrambi per avere finalmente una casa tutta per sé, una famiglia da amare per sempre; un desiderio che a volte si traduce in realtà per alcuni, per altri bimbi meno fortunati un'infanzia nel sistema di affidamento può essere un'alternativa orribile ma concreta...

via: ABC 7 News

Oggi però vogliamo parlarvi di una storia di adozione a lieto fine, una storia commovente e straordinaria che ci ha fatto emozionare e piangere dalla commozione. La piccola protagonista di questo accadimento si chiama Loralie ed ha 9 anni, una bambina che è stata affidata al sistema di adozione americano sin da quando aveva soltanto 4 anni e che ha passato ben 1445 giorni in attesa di venire adottata.

La cosa più bella di tutta questa storia con un inizio decisamente triste è che la piccola Loralie è stata ufficialmente adottata da Zoe Henry la sua maestra di scuola elementare che aveva conosciuto nel periodo in cui la piccola frequentava il secondo anno. Ecco le parole emozionanti di mamma Zoe: "Lei completa la nostra famiglia, completa la nostra vita. Porta tanta avventura, gioia, divertimento e audacia in tutto ciò che facciamo, quindi è assolutamente perfetta. Sto cercando di non piangere mentre dico queste parole, ma non ci riesco!"

Ovviamente, le carte da firmare e il processo burocratico per ottenere la custodia definitiva della piccola Loralie non sono stati passaggi semplici, sarebbe dovuto giungere tutto a conclusione felice nel corso del 2020 ma poi lo scoppio della pandemia globale ha bloccato temporaneamente anche le infinite richieste di adozione ed affidamenti dei bambini in attesa di una nuova famiglia.

Ma tutto è bene quel che finisce bene, dopo ben 1445 giorni di attesa spasmodica, adesso Loralie ha una famiglia tutta per sé, che le regalerà amore ed affetto per sempre; e tutto questo grazie a Zoe Henry, la dolce maestra di scuola elementare che non ha potuto non accogliere in casa con sé quella sua alunna così speciale!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie