Mamma insegna a sua figlia come essere autonoma e indipendente "pagandola" per fare le pulizie domestiche - GuardaCheVideo.it
x
Mamma insegna a sua figlia come essere…
Un bambino di 10 anni decide di vendere le proprie torte per pagarsi le cure ospedaliere Alcuni consigli pratici per far durare di più la batteria se il vostro cellulare si scarica subito

Mamma insegna a sua figlia come essere autonoma e indipendente "pagandola" per fare le pulizie domestiche

30 Novembre 2021 • di Marcello Becca
6.968
Advertisement

I bambini devono o non devono partecipare alle faccende domestiche? Tra i pedagoghi ci sono pareri discordanti: i favorevoli sostengono che anche queste attività rafforzano l’educazione dei più piccoli. I contrari pensano che l’unico compito dei più piccoli sia quello di giocare. Una mamma inglese, ha pubblicato sui social la sua esperienza. La sua soluzione è stata quella di retribuire con una paghetta i lavori svolti dalla sua piccola di nove anni. Una scelta che ha sollevato non poche polemiche in rete...

via: Mirror UK

C’è chi dice che i bambini non dovrebbero fare nulla e chi invece sostiene che ad ogni età ci sono diversi compiti che possono essere svolti anche dai più piccoli. Le mamme, in genere, propendono per la seconda teoria: farsi aiutare dai bambini nelle faccende domestiche come se si trattasse di un gioco. In un certo senso, un modo per riconoscergli una piccola dose di autonomia. Oltre a stimolare i figli e renderlo un gioco educativo, per le mamme, sbrigare le faccende domestiche con i propri bambini è un momento per trasmettere alcuni dei valori più importanti come il rispetto per la casa e l'importanza dell'ordine. 

Sempre secondo le mamme, insegnare ai piccoli a prendersi cura della casa è utile per fornire loro delle competenze importantissime per la loro futura indipendenza. 

Jourdain Goodwill di 31 anni è una mamma di due bambine: la più piccola ha solo un anno mentre la figlia maggiore - Darcey - ha 9 anni. La donna ha raccontato di coinvolgere spesso la figlia maggiore nelle faccende domestiche. Nonostante la giovane età, Darcey viene ricompensata con una paghetta settimanale di 4,50 sterline per mettere via i panni sporchi e pulire la sua camera da letto.

In questo modo, la mamma vuole responsabilizzare la figlia nella gestione della sua camera e delle sue modeste finanze. Sì, perché aiutando con le faccende domestiche Darcey ha raccolto più di 200 sterline sul conto virtuale GoHenry: una carta di debito pensata appositamente per i bambini e le loro paghette. Ora, la piccola ha abbastanza soldi per potersi permettere una televisione al plasma per la sua cameretta, entusiasta di poter lavorare nuovamente insieme alla sua mamma. 

Insomma, un'idea interessante per stimolare i bambini sotto diversi punti di vista abituandoli ad essere autonomi. L’iniziativa di questa mamma, infatti, non è stata accolta in modo negativo dagli psicologi.

Certo non si deve esagerare, ma responsabilizzare i propri figli è forse uno dei compiti più importanti dei genitori!

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie