Bimbo di 10 anni rimane da solo in casa con la mamma e la fa partorire: non c'era nessuno che poteva aiutarli - GuardaCheVideo.it
x
Bimbo di 10 anni rimane da solo in casa…
Si ritrova 110.000£ sul conto e la banca lo rassicura che può spenderli: 9 mesi dopo arriva la doccia fredda Quando diventiamo mamme, non dormiamo più come prima e siamo sempre in modalità

Bimbo di 10 anni rimane da solo in casa con la mamma e la fa partorire: non c'era nessuno che poteva aiutarli

12 Novembre 2021 • di Simone Fabriziani
16.411
Advertisement

Un eroe non è definito per forza di cose dal suo superpotere e dalla capacità di combattere il crimine e i malintenzionati, ma si definisce anche per i piccoli, grandi gesti che riesce a mettere in atto nella vita di tutti i giorni per aiutare le persone in difficoltà. E soprattutto, gli eroi non hanno età. Lo sa benissimo Ashly Moreau, una mamma molto orgogliosa di suo figlio di dieci anni, che è stato capace di mantenere la calma e di far nascere il suo fratellino mentre la madre stessa era in travaglio...

via: Today

Il coraggiosissimo bimbo di 10 anni si chiama Jayden Fontenot, vive con la sua famiglia a Sulphur nella Louisiana statunitense, ed è stato lui da solo ad aiutare la madre a partorire il fratellino mentre quest'ultima era in travaglio e stava per far nascere il nuovo arrivato in casa Fontenot. Tutto è iniziato quando Ashley era arrivata alla 34esima settimana di gravidanza, e mentre era in bagno ha notato che qualcosa non andava: si stavano rompendo le acque un mese in anticipo rispetto al tempo!

In quel momento così complicato non c'era il suo partner che era fuori per lavoro e la sorellina di Jayden non poteva dare una mano perché aveva soltanto 11 mesi; in quel momento il ragazzino di 10 anni è corso fuori casa e si è diretto verso quella della nonna che però non poteva aiutare perché non riusciva a muoversi a causa di un recente intervento chirurgico; fu in quel momento che Jayden si rese conto che avrebbe dovuto aiutare lui sua madre a partorire...

Per fortuna che nel frattempo il coraggioso ragazzino è riuscito a chiamare il 911 per far arrivare un'ambulanza il più presto possibile mentre lui si sarebbe dovuto occupare della madre che stava letteralmente per partorire in casa, senza preavviso. Ashley ha raccontato a parole sue l'ansia di quel momento e il coraggio che ha dimostrato suo figlio: "Quando è arrivato in bagno, ha fatto un respiro profondo e ha detto: 'OK, mamma, dimmi solo cosa devo fare.' Non sembrava spaventato, sembrava calmo e coraggioso e ho detto 'Ok, ti ​​dirò cosa fare, dobbiamo far uscire tuo fratello il più velocemente possibile perché in questo momento non riesce a respirare bene..."

Jayden è riuscito a far uscire il suo fratellino prendendolo delicatamente dalle gambe, ma ancora non respirava bene, così ha avuto un'idea geniale: ha pulito per bene il nasino del neonato, è corso in cucina a prendere l'aspiratore nasale della sorellina e lo ha posto delicatamente sul volto del fratellino appena nato per farlo respirare di nuovo. Ed ha funzionato!

Advertisement

Quando sono finalmente arrivati i soccorsi, sia la mamma che il neonato sono stati portati d'urgenza all'ospedale ma ora sono sani e salvi; i medici sono stati chiarissimi con Ashly: se non ci fosse stato in quel momento Jayden ad aiutarla, chissà cosa sarebbe accaduto a lei e al nascituro!

Caro Jayde, tu sì che sei un eroe!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie