La nonna esclude dall'eredità tutte le nipoti tatuate e lascia i suoi soldi solo a quella senza tatuaggi - GuardaCheVideo.it
x
La nonna esclude dall'eredità tutte…
Estingue il mutuo dell'ex-moglie come regalo di compleanno: Coppia di anziani festeggia i 77 anni di matrimonio aiutati dagli infermieri dell'ospizio in cui vivono

La nonna esclude dall'eredità tutte le nipoti tatuate e lascia i suoi soldi solo a quella senza tatuaggi

19 Ottobre 2021 • di Marta Mastrogiovanni
4.452
Advertisement

Le vecchie generazioni, con le dovute eccezioni, non sono molto propense ai tatuaggi ed è cosa ormai risaputa. Sarà che per i nostri nonni, i tatuati per eccellenza erano i galeotti che entravano e uscivano di galera e, per questo, hanno sempre mostrato una certa ostilità nei confronti di questa pratica che, in realtà, nasconde tantissimi aspetti culturali. Un motivo per cui non è nemmeno raccomandabile che "una donna, una signorina, si macchi il corpo con inchiostro indelebile" per alcune nonne. La protagonista di questa storia, in effetti, ha raccontato di come sua nonna abbia escluso dal testamento tutte le sue nipoti tatuate, lasciando soltanto il nome di colei che aveva avuto il buon senso di non farsi tatuare.

via: Reddit

La nonna lo aveva detto: alle nipoti tatuate non avrebbe lasciato nulla in eredità. Che i nipoti maschi fossero già tatuati le importava poco e di sicuro non gli avrebbe esclusi dal testamento, ma per le sue nipoti non poteva proprio sopportare l'idea che fossero tatuate. Il pensiero comune degli anziani, su questi temi, è spesso il fatto che "i tatuaggi non si addicono a una ragazza" ed è proprio ciò che ha raccontato in prima persona una delle sue nipoti, l'unica non tatuata: "Mia nonna era contro i tatuaggi, diceva che non stanno bene sulle donne. Quando ha scoperto che mia sorella maggiore (siamo in quattro) si era fatta un tatuaggio l'ha tolta dal suo testamento”. Non sono stati esclusi, però, i due nipoti maschi.

Le sorelle, all'epoca dell'esclusione dal testamento, avevano voluto tatuarsi tutte insieme per solidarietà: “Io e le mie altre sorelle abbiamo deciso di tatuarci per solidarietà nei confronti di nostra sorella maggiore. Ho detto che l'avrei fatto, ma poi ho capito quanto fosse stupido e ho deciso di non farlo. Loro sono andate fino in fondo, però, e si sono arrabbiate con me quando hanno scoperto che non ho fatto il tatuaggio".

La nonna, infatti, ha escluso tutte le sorelle dalla sua eredità, tranne quella che non si è più tatuata.

La sorella priva di tatuaggi ha ricevuto i soldi della sua eredità alla morte della nonna, assieme ai due fratelli maschi. Le sue sorelle sono rimaste estremamente deluse quando hanno scoperto che lei si era tirata indietro sulla questione tatuaggio. Tutte hanno preteso che l'eredità fosse spartita equamente e non è bastato il fatto che la sorella non tatuata abbia comunque offerto loro una parte dei soldi. La volontà della nonna è stata rispettata, ma la soluzione non è andata a genio alle ragazze, le quali ritengono che la decisione sia stata presa sulla base di assunti ridicoli.

Voi che ne pensate?

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie