Mamma single con problemi economici lascia tutto per abitare in una mini casa: ora vive con 75 $ al mese - GuardaCheVideo.it
x
Mamma single con problemi economici…
Fotografo dice alla modella di evitare di mangiare per 2 settimane, lei gli risponde per le rime La cassiera di un fast-food non riesce a pagare il meccanico e viene aiutata da un cliente che le regala la sua auto

Mamma single con problemi economici lascia tutto per abitare in una mini casa: ora vive con 75 $ al mese

20 Settembre 2021 • di Marcello Becca
213.810
Advertisement

Negli Stati Uniti il “movimento delle case minuscole” (Tiny house movement) sta prendendo sempre più piede. Per chi è solo e non ha molte necessità di spazio, avere un mini casa di proprietà significa non dover pagare affitto e risparmiare considerevolmente sulle spese delle bollette. Una madre single di due ragazzi, ha investito tutti i suoi soldi per l’acquisto di una abitazione di 30 metri quadri e riesce oggi a spendere non più di 75 dollari per i consumi domestici.

via: FLORB
immagine: YouTube/Florb

Fino al 2013 la dimensione media delle case degli americani è cresciuta da 160 metri quadri fino a 240 metri quadri. Tuttavia la crisi dei mutui del 2008 ha provocato un vero terremoto nel settore immobiliare e sono sempre di più le famiglie che si rendono conto di spendere troppi soldi per il mantenimento di una casa che, in definitiva, utilizzano poco. Così, è nato un movimento a favore della costruzione sia di case piccole (da 70 a 90 mq2), sia di abitazioni minuscole (da 30 a 10 mq2) studiate fin nel minimo dettaglio per il massimo contenimento dei consumi.

In genere sono strutture dotate di un sistema di riscaldamento a pannelli solari e possono anche essere su ruote, in modo da essere spostate in caso di necessità.

immagine: YouTube/Florb

MJ, una madre single di due ragazzi ormai grandi, è entrata in contatto con questo movimento per necessità. Il suo affitto ammontava a più di 1600 dollari al mese per una casa troppo grande per le sue esigenze. I ragazzi, già cresciuti e fuori casa, erano ormai lontani e lei si ritrovava la maggior parte dell’anno sola a dover pagare un costoso canone di affitto e molte bollette "pesanti” per consumi inutili. Spesso una pensione non basta per far fronte a tanti impegni economici. Occorreva ridurre gli sprechi.

Da qui l’idea di cambiare vita e contenere le dimensione dei suoi spazi. Del resto una donna sola non ha molte esigenze: una comoda cucina per i pasti, un comodo bagno, un salottino dove vedere la tv e una piccola camera da letto dove riposare. Tutto questo è riuscito ad ottenerlo in una struttura poco più grande di 30 mq2 con il costo di soli 75 dollari mensili.

Advertisement
immagine: YouTube/Florb

Ho perso tutti i miei soldi” ha spiegato Mj “per colpa dei miei due divorzi. Gli avvocati e i miei ex mariti si sono portati via gran parte del mio patrimonio. Ho poi perso il lavoro e, così, è diventato sempre più difficile riuscire a vivere con quello che guadagnavo con lavoretti saltuari. Questa soluzione mi ha permesso di avere un mio piccolo immobile e poter condurre una vita dignitosa in una struttura molto carina ed elegante. Certo qui non posso fare ricevimenti con tante persone: ma quante persone possono voler venire a trovare una anziana signora come me?”

immagine: YouTube/Florb

Insomma, come ci dimostra Mj non serve avere una casa da sogno per essere felici, basta avere tutto l'occorrente in una piccola casetta in cui vivere sereni senza dover pensare alle bollette.

E voi, cosa ne pensate? Vivreste mai in una mini casa con delle ruote?

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie