Madre e figlio stanno per annegare: bagnino 18enne entra in azione e gli salva la vita - GuardaCheVideo.it
x
Madre e figlio stanno per annegare:…
Scopre che il fidanzato la tradisce e decide di abbandonarlo da solo sulla cima di un montagna Gatto lasciato a casa da solo accende per sbaglio la musica ad alto volume: denunciato dai vicini

Madre e figlio stanno per annegare: bagnino 18enne entra in azione e gli salva la vita

13 Settembre 2021 • di Federica Fiorentino
1.027
Advertisement

È risaputo che chi ha il dono del coraggio può arrivare a compiere grandi imprese. Non a caso, quando pensiamo ad una persona coraggiosa, ci viene subito in mente l'immagine di qualcuno che si butta a capofitto in una situazione difficile per risolvere un momento di estrema difficoltà. A toglierci ogni dubbio è il caso di Travis Shrout, un bagnino di soli 18 anni che, nonostante la poca esperienza, è riuscito a salvare la vita ad una donna di nome Ashley Batchelor e a suo figlio di soli 10 anni.

La vicenda è accaduta a Topsail Beach, nella Carolina del Nord: era il 4 luglio ed era l’ultimo giorno che Travis trascorreva in spiaggia con la sua famiglia. Il 18enne aveva passato tutta la giornata con suo fratello a fare bodyboard, nonostante le onde fossero più agitate del solito. Nel frattempo, Thad Unkefer, un amico di famiglia, stava riprendendo tutta la scena con un drone.

La giornata stava proseguendo serenamente fino a quando, ad un certo punto, Travis notò una donna che si trovava molto lontano rispetto alla riva insieme al figlio di 10 anni. A catturare l'attenzione del 18enne era il fatto che, madre e figlio, non sembravano affatto godersi le onde del mare ma che, al contrario, sembravano lottargli contro.

Prima di nuotargli incontro, Travis chiese alla donna se stessero bene e, ricevuto un “no” come risposta, il 18enne li raggiunse a nuoto senza pensarci due volte. Travis era un bagnino, ma non di quella spiaggia: “Non c’erano bagnini. Ero già lì da un’ora, ero un po’ stanco ma ero pieno di adrenalina”.

Raggiunti madre e figlio, Travis ha afferrato il ragazzino per farlo stare a galla e, subito dopo, gli ha donato la sua tavola per farlo stare al sicuro. Una volta arrivati vicino alla riva, Andrew Leonard, un ragazzo che aveva assistito alla scena, si è fiondato in loro soccorso contribuendo a salvare la vita di entrambi.

Advertisement

Oltre ad essere ripresa dal drone, testimone di quella scena è stata anche la madre di Travis, Greta Grayson Shrout: "Lo stavo guardando e mi sono alzata per dirgli di entrare perché si stava allontanando troppo e non riuscivo a capire perché stesse nuotando così lontano. Poi ho visto gli schizzi e ci siamo resi conto di cosa stesse succedendo”.

Inutile dire quanto la donna fosse spaventata: “L’istinto di mamma mi diceva di saltare e di aiutare mio figlio, ma sapevo di non essere una nuotatrice abbastanza forte per farlo. Potevo soltanto guardare, era una sensazione di completa impotenza."

Con il cuore pieno di gioia e gli occhi pieni di lacrime, Ashley ha abbracciato Gretia in modo molto sentito: Dio ha messo Travis lì per salvarci perché stavamo annegando!”.

Le parole pronunciate da Ashley ci fanno riflettere: a volte sembra davvero di incontrare le persone giuste al momento giusto, ed è altrettanto vero che, quando arrivano, lo fanno così, inaspettatamente, a renderci la vita più bella o, ancora meglio, a salvarcela!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie