Perché veniamo punti dalle zanzare più di altre persone con l'arrivo dell'estate? - GuardaCheVideo.it
x
Perché veniamo punti dalle zanzare…
Trova 500$ nella fessura del bancomat e li restituisce: erano i risparmi per l'affitto di un'anziana di 92 anni

Perché veniamo punti dalle zanzare più di altre persone con l'arrivo dell'estate?

04 Agosto 2021 • di Simone Fabriziani
9.061
Advertisement

Puntuale non appena arriva la stagione più calda dell'anno, ecco che il nostro corpo viene letteralmente attaccato da uno sciame di zanzare che sembrano apprezzare particolarmente la nostra pelle; eppure, stando a quello che sentiamo raccontare anche da altre persone, ci sono individui che non vengono minimamente toccati dalla fastidiosa puntura di questo insetto che tutti abbiamo un po' imparato ad odiare ma che invece è essenziale per l'equilibrio dell'ecosistema. La domanda fondamentale è: perché alcune persone vengono punte maggiormente dalle zanzare rispetto ad altre?

In realtà, la risposta ce la fornisce la scienza, ed è molteplice; se molte zanzare comuni decidono di "scegliere" un essere umano invece di altro per nutrirsi non è questione di preferenza soggettiva o meno, ma pare che un ruolo fondamentale lo giochi la nostra pelle. Ebbene sì, perché la zanzara, questo insetto così importante eppure allo stesso tempo così fastidioso in estate, è particolarmente attratto dalla quantità di anidride carbonica che emette il nostro corpo.

Ad esempio, l'odore della CO2 sappiamo che è amplificato dalla nostra pelle se questa produce più o meno acido lattico; in caso di produzione maggiore, le zanzare non fanno altro che "attaccare" in massa quell'individuo così appetitoso per loro; questo è il caso ad esempio delle persone sovrappeso oppure delle donne in gravidanza.

immagine: Renzoy16/Wikimedia

Non è solo questione di anidride carbonica. Tutto ciò che mangiamo, beviamo oppure tocchiano senza farci assolutamente caso influenza la flora batterica della nostra cute; il microbiota cutaneo e la sua composizione (può essere formato da innumerevoli batteri ed agenti non patogeni) può attirare la presenza di zanzare; inoltre, fare molta attività fisica genera la produzione di acido lattico, vero e proprio nettare per questi insetti così tanto odiati. Sembra inoltre che anche il largo consumo di alcool possa indurre queste bestioline a posizionarsi allegramente sulla nostra pelle e pungerci a loro piacimento.

Ma nonostante tutto, l'unica arma che abbiamo per proteggerci dal loro attacco, come ogni anno con l'arrivo dell'estate, è farci trovare preparati con repellenti e lozioni per la pelle: basteranno? 

Tags: CuriosiNaturaUtili
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie