Ragazza madre vendeva il pane per pagarsi gli studi: oggi ha realizzato il suo sogno di diventare un'insegnante - GuardaCheVideo.it
x
Ragazza madre vendeva il pane per pagarsi…
Trasporta il cane anziano e malato su un lettino per l'ultima passeggiata all'aria aperta Una ruspa versa della terra nei veicoli giocattolo dei bimbi: la loro reazione è esilarante

Ragazza madre vendeva il pane per pagarsi gli studi: oggi ha realizzato il suo sogno di diventare un'insegnante

20 Luglio 2021 • di Marcello Becca
25.489
Advertisement

"Volere è potere” è una delle frasi più inflazionate oggi. Tuttavia questo motto, per qualcuno diventa una vera e propria religione. Amelia Ruiz Villaverde vive in Paraguay, ha 26 anni e un figlio di 11 mesi e ha un solo obiettivo: ottenere la specializzazione per diventare insegnante. Per sostenersi economicamente e ottenere questo successo scolastico ha deciso di vendere il pane e altri alimenti per le strade della sua città.

Nonostante tutte le difficoltà incontrate, questa giovane ha dato dimostrazione di grande determinazione e può essere considerata un vero esempio da seguire per tutti.

via: La Nacion

Sembrava impossibile, e invece...

Senza soldi, senza lavoro, ragazza madre: Amelia Ruiz Villaverde - una giovane single di 26 anni con un bambino di undici mesi - non aveva certo una posizione invidiabile o economicamente agiata. Eppure grazie alla sua volontà di ferro è riuscita a ottenere una laurea terminando un corso superiore di formazione per insegnanti. Ma dove ha trovato i soldi per i suoi studi?

Amelia è riuscita a pagare retta e libri vendendo per le strade della sua città zuppe e pagnotte preparate con la pasta tradizionale paraguaiana fatta con manioca e formaggio, chiamata “chipa”.

Grazie a un post su Facebook in cui ha raccontato la sua storia, Amelia Ruiz è diventata un esempio di successo in Paraguay, rappresentando tutte quelle persone che, nonostante le avversità della vita, riescono ad ottenere quello che più desiderano.

"Oggi posso dire con orgoglio: "Ce l'ho fatta!" Nonostante tutti quei giorni di angoscia, freddo e lacrime. Giorni in cui pensavo, mentre vendevo chipa, 'Sarò in grado di fare tutto questo'? Ed eccoci qui a realizzare uno dei miei primi obiettivi. Se ti metti in testa di farlo, niente è impossibile. Dipende solo da te stesso.” ha scritto Amelia.

Advertisement

La disciplina ripaga sempre...

Del resto, essere un insegnante è sempre stato il sogno di questa ragazza; una professione che considera indispensabile per la crescita della società. Diventata una celebrità in Paraguay, Amelia è stata intervistata dalle maggiori testate del paese. Al quotidiano La Nación del Paraguay, Ruiz ha detto che è molto difficile armonizzare i compiti di madre, lavoratore e studente, e che tutto dipende da "una buona gestione del tempo e il sostegno della famiglia".

Una disciplina ferrea che Amelia ha seguito per diversi anni, studiando dalle 7 di mattina alle 15 del pomeriggio per poi uscire a vendere il suo pane.

A rendere le cose ancora più difficili, c’è stata anche la pandemia. Amelia è stata costretta a seguire gran parte delle lezioni sul cellulare perché non possedeva un computer. Questo ha significato anche gravi difficoltà per il suo percorso di studi e per lo svolgimento degli esami scritti. 

Tutto questo però non ha fermato la giovane madre, che ha caparbiamente insistito per la sua strada. La sua tenacia e il suo coraggio sono oggi stati ripagati con l'opportunità di un posto di lavoro come insegnante. Complimenti Amelia!

Tags: DonneLavoriStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie