Non riesce a trovare lavoro e decide di vendere il pane fatto in casa dalla madre: una storia commovente - GuardaCheVideo.it
x
Non riesce a trovare lavoro e decide…
Quest'uomo dorme per 300 giorni all'anno a causa di una rara condizione che lo costringe a Senzatetto apre un ristorante con i soldi guadagnati come fattorino e offre da mangiare ai bisognosi

Non riesce a trovare lavoro e decide di vendere il pane fatto in casa dalla madre: una storia commovente

23 Luglio 2021 • di Marcello Becca
1.938
Advertisement

Oggigiorno trovare un lavoro è un’impresa sempre più complessa. In una società sempre più instabile, con una concorrenza spietata e con la nuova emergenza dovuta al Coronavirus, la ricerca di un impiego è per la maggior parte dei ragazzi, un momento delicato che molto spesso si scontra con le dure risposte dei datori di lavoro. Tuttavia, se si è un po’ creativi, non è indispensabile fare colpo sugli addetti della selezione del personale. Il lavoro lo si può creare dal nulla.

via: O Segredo

L'inizio di una nuova attività...

A Cachoeiro de Itapemirim nel cuore del Brasile vive lo studente diciassettenne Daniel Vitório Baia Vieira, un giovane ragazzo che - come ogni diplomato che ha provato a cercare un impiego nella maniera classica – non si è lasciato intimidire vedendo il suo curriculum vitae nel cestino dell’ennesima azienda. Dopo mesi e mesi di ricerca e di innumerevoli rifiuti la rivelazione: crearsi un lavoro autonomo per poter mantenere lui e sua madre.

A volte la soluzione più semplice risulta essere vincente, così Daniel decide di vendere qualcosa di unico e prezioso: il pane fatto in casa amorevolmente dalle mani di sua madre. La sua routine cambia radicalmente. Ormai imprenditore di sé stesso è costretto ad alzarsi presto ogni mattina per imballare e trasportare il pane ancora caldo; la sua carriola diventa così la sua vetrina, vendendo il pane per le strade tortuose della sua città.  

L’idea di Daniel è nata dopo aver avuto una conversazione con sua madre che si è poi trasformata in una sfida: "Un giorno ho detto a Daniel che non ci sarebbe stato nessun panificio o supermercato aperto il sabato e la domenica. Gli ho suggerito quindi scherzando di cogliere l’occasione al volo per vendere il pane. Mi ha guardato e mentre i suoi occhi brillavano ha detto di sì", racconta così le origini di questo nuovo business la madre di Daniel.

Ed è proprio grazie all’eccellente qualità dell’impasto che durante il primo weekend di vendita il pane è finito in pochi minuti.

Advertisement

Quando si dice "volere è potere"

Attualmente, Daniel e la sua incredibile panettiera di fiducia e madre lavorano su ordinazione e il loro successo ha permesso non solo l'acquisto di attrezzature da cucina migliori, ma anche di un forno professionale per aumentare la produzione. Il sogno di Daniel è quello di superare tutti i requisiti sanitari e le altre formalità per riuscire ad aprire una panetteria a nome di sua madre. Una storia che ci insegna quanto la determinazione e la capacità di adattamento siano la chiave per superare ogni difficoltà lungo la strada.

Buona fortuna Daniel!

Tags: LavoriFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie