Poliziotto trova per strada un assegno di 2 milioni di dollari e lo restituisce al proprietario - GuardaCheVideo.it
x
Poliziotto trova per strada un assegno…
Indossa l'abito da sposa dopo 50 anni all'insaputa del marito: una sorpresa emozionante

Poliziotto trova per strada un assegno di 2 milioni di dollari e lo restituisce al proprietario

22 Maggio 2021 • di Simone Fabriziani
1.169
Advertisement

Non tutti hanno a cuore le necessità delle altre persone, nella società in cui viviamo oggi siamo tutti diventati un po' più egoisti ed indifferenti; ognuno di noi, nel nostro piccolo, non fa altro che pensare solamente a se stesso, dimenticandosi che molto spesso la nostra vita migliorerebbe considerevolmente se avessimo il coraggio di mettere in pratica dei piccoli atti di gentilezza verso chi è meno fortunato di noi. Siamo fermamente convinti che un gesto nato dalla gentilezza alla fine ripaga sempre.

Un agente della polizia messicana è stato protagonista di un gesto veramente encomiabile che ha saputo fare la differenza per chi era in difficoltà in quel momento. Mario Hernandez, un polizotto di Città del Messico, era di pattuglia nel quartiere di Polanco, e in Calle Tres Picos ha notato qualcosa per terra che aveva attirato la sua attenzione; un assegno lanciato a terra le cui cifre impresse erano veramente da capogiro: ben 40 milioni di pesos messicano, ovvero pari a oltre 2 milioni di dollari americani!

Mario Hernandez non poteva crederci, ha chiamato immediatamente i suoi superiori e ha deciso di portare subito l'assegno in una filiale della banca lì vicino; l'agente della polizia è stato acclamato e ringraziato per il suo gesto repentino, ora che l'assegno è in buone mani e verrà restituito al suo legittimo proprietario!

Mario Hernandez ha fatto la cosa giusta, visto che magari un altro agente di polizia più disonesto avrebbe potuto raccogliere quell'assegno, tenerlo con sé come trofeo o come assurdo aneddoto oppure avrebbe potuto fare di tutto per incassarlo a suo rischio e pericolo. Eppure, questo poliziotto molto onesto, ha fatto quello che avrebbe dovuto fare ogni cittadino che si rispetti, ovvero restituire quell'assegno al suo legittimo proprietario per intercessione della filiale della banca più vicina.

In tutta questa storia, non vorremmo essere nei panni del legittimo proprietario di quei 40 milioni di pesos messicani: quanti anni di vita avrà perso quando ha scoperto di aver perduto quel denaro, e quanto si sarà sentito sollevato nell'averli ritrovati? Un bel sospiro di sollievo per il possessore originale dell'assegno e sincere congratulazioni a Mario Hernandez per quello che ha fatto!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie