A 26 anni questa ragazza autistica è diventata direttrice di un ospedale: vuole combattere gli stereotipi della società - GuardaCheVideo.it
x
A 26 anni questa ragazza autistica è…
In questa scuola gli studenti trascorrono un giorno a settimana con i ragazzi bullizzati per fargli compagnia Le meraviglie di Madre Natura: 15 paesaggi talmente spettacolari che sembrano usciti da un film

A 26 anni questa ragazza autistica è diventata direttrice di un ospedale: vuole combattere gli stereotipi della società

10 Maggio 2021 • di Simone Fabriziani
1.654
Advertisement

Essere diversi dalla massa non è e non deve mai essere un ostacolo per realizzare i nostri sogni. Molti pensano che nella società in cui viviamo basti seguire il pensiero comune o le mode e le tendenze del momento per sentirsi più accettati, per fare parte della comunità e della totalità: ma in tutto questo, dove le mettiamo le minoranze? Tutto ciò che è differente o diverso da noi viene accantonato dalla nostra mente perché non riusciamo a comprenderlo, eppure la diversità ricchezza, è opportunità.

Una cosa che sa benissimo Larissa Rodrigues, una dottoressa brasiliana di 26 anni affetta da autismo e che nonostante tutto si è fatta strada nel suo campo e ha dimostrato a tutti che la sua sindrome non è di certo un ostacolo se si vogliono concretizzare i propri sogni. Larissa ha sempre dovuto combattere contro le conseguenze dello spettro dell'autismo: molte persone, sin da quando era piccola, non la accettavano per quello che era, i suoi compagni di classe la denigravano e la bullizzavano perché era "diversa". Ma tutti quegli sguardi di scherno e gli episodi di bullismo l'hanno fortificata e l'hanno spinta a realizzare con più tenacia i suoi sogni...

Larissa Rodrigues ha compiuto una carriera scolastica esemplare, per poi iscriversi all'università brasiliana in medicina e neuropsichiatria ed ottenere più di una laurea con il massimo dei voti. Dopo anni ed anni di duro studio e specializzazione, adesso questa ragazza volenterosa e appassionata di 26 anni è diventata direttrice dell'ospedale Leste Campanha di Porto Velho. Un traguardo che è tutta farina nel suo sacco.

A soli 14 anni, Larissa è entrata nella Facoltà di Scienze Sociali dell'Università Federale di Uberlandia, quattro anni dopo ha deciso di studiare la mente umana e ha chiesto il trasferimento al Centro Universitario Aparicio de Carvalho, dopodiché ha completato una laurea specialistica in neuroscienze: un vero e proprio fenomeno!

Advertisement

Ora che è direttrice di un ospedale, Larissa ringrazia tutti quelli che l'hanno sempre sostenuta in questo suo percorso non facile ma sicuramente soddisfacente; alla faccia di tutti quelli che la denigravano soltanto perché era autistica: "Raccontare la mia storia è qualcosa di molto strano. Tutto è successo rapidamente nella mia vita. Nella mia infanzia e adolescenza, alcune persone mi vedevano come qualcosa di straordinario, con una mente super, e altri mi vedevano esattamente il contrario. Oggi, questo non mi preoccupa. L'autismo fa parte di me, ma non mi definisce e non limita le mie potenzialità!"

Parole molto sagge da parte di una ragazza di 26 anni da cui tutti dovremmo trarre una lezione di vita molto importante: ciò che siamo non ci definisce per forza, noi siamo tutti i limiti che superiamo!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie