Un bambino di 6 anni viene mandato in tribunale per un "terribile" reato: ha raccolto un fiore da un prato - GuardaCheVideo.it
x
Un bambino di 6 anni viene mandato in…
Un anziano ritrova la fede nuziale su una carota, dopo 3 anni: il suo orto gli ha restituito il frutto più prezioso Un insegnante in pensione è costretto a vendere la sua auto: i suoi ex-alunni la comprano solo per restituirgliela

Un bambino di 6 anni viene mandato in tribunale per un "terribile" reato: ha raccolto un fiore da un prato

03 Maggio 2021 • di Marta Mastrogiovanni
1.415
Advertisement

Ci sono storie provenienti da tutto il mondo che per la loro assurdità e improbabilità riescono a fare notizia. Questa è probabilmente una di quelle notizie: un bimbo di 6 anni è stato accusato e spedito in tribunale davanti al giudice per aver commesso un "terribile" crimine...aver raccolto un fiore! Avete capito bene, il giovane accusato avrebbe semplicemente raccolto un tulipano nel prato vicino alla sua fermata dell'autobus, mentre aspettava pazientemente che arrivasse l'autobus. Il singolare incidente è accaduto in North Carolina, negli Stati Uniti, e pone l'accento su un problema che grava da parecchio tempo su questo Stato, ovvero il fatto che anche i minorenni possano essere perseguiti in tribunale. Una storia che, con la sua risonanza, cerca di far riflettere sul problema del Paese e del suo sistema giudiziario.

immagine: Libreshot

Com'è possibile che un bambino di sei anni venga perseguitato legalmente per un presunto reato? La Carolina del Nord, purtroppo, detiene il record (negativo) per l'età minima più bassa al mondo per entrare nel sistema giudiziario minorile e questa storia dimostra l'incredibile stortura del sistema. Un bambino che ancora crede a Babbo Natale può presentarsi di fronte a un giudice? La risposta appare evidente. L'avvocato del piccolo, Julie Boyer, ha confermato che il bimbo non avesse idea di cosa stesse succedendo e che l'unica cosa che ha potuto fare per distrarlo è stata dargli un album da colorare. Naturalmente, il giudice ha subito archiviato il caso non appena ha capito quale fosse stato il terribile crimine e l'età dell'imputato.

Jay Corpening, giudice del tribunale distrettuale capo della contea di New Hanover, ha ribadito come sia necessario alzare il livello di età almeno a 14 anni: "Possiamo permettere a dei bambini che credono in Babbo Natale, nel coniglietto pasquale e nella fatina dei denti, di affrontare certe importanti scelte di vita? Penso che la risposta sia, ovviamente, no. Approvare una legislazione come questa può avere un grande impatto per i nostri figli".

Una storia che fa sorridere - un sorriso amaro - in qualunque modo la si racconti: un bambino di 6 anni si è dovuto presentare di fronte al giudice per rispondere del suo atto terribile, ossia aver raccolto un tulipano.

Tags: BambiniAssurdiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie