La moglie abbandona la famiglia ed è costretto a crescere da solo 4 figli: il grido di aiuto di un papà indigente - GuardaCheVideo.it
x
La moglie abbandona la famiglia ed è…
Prende lezioni di trucco per imparare a curare i capelli e il make-up della moglie anziana che non ci vede più La dipendente incinta guadagnava solo 300 $ al mese: il nuovo capo si commuove e le fa un assegno di 1000 $

La moglie abbandona la famiglia ed è costretto a crescere da solo 4 figli: il grido di aiuto di un papà indigente

30 Aprile 2021 • di Simone Fabriziani
2.117
Advertisement

Non può esserci cosa peggiore di una crisi economica causata da una pandemia globale per mettere in ginocchio famiglie povere che già prima facevano grandissima difficoltà a sbarcare il lunario ed arrivare a fine mese; adesso invece, il lavoro non c'è e molto padri e madri di famiglia non hanno potuto fare altro che chiedere disperatamente aiuto; in molti di questi drammatici casi, ci sono di mezzo anche dei figli a carico che hanno bisogno di tutto, dai vestiti, al cibo, al materiale scolastico: chi si occuperebbe di loro se a casa non entrano soldi?

Questa è la storia di Neri Bordòn, un papà single di 33 anni che nel giro di poco tempo si è ritrovato senza una moglie e senza un lavoro: non avendo parenti o amici, non sa a chi chiedere aiuto per mandare avanti e crescere i suoi quattro figli rispettivamente di 7, 5, 4 e 2 anni. Fino a due anni prima, Neri era separato dalla moglie che si prendeva cura dei bambini mentre lui cercava di intraprendere qualunque lavoro umile pur di mandare avanti la casa e di contribuire alle spese dei bambini.

Ma nel giro di qualche anno, è accaduto un disastro: è scoppiata la pandemia da Covid-19, Neri è dovuto stare a casa per moltissimo tempo e non è più riuscito a trovare un lavoro decente; in tutto questo, la moglie ha deciso improvvisamente di abbandonare la famiglia e di conseguenza abbandonare la custodia dei figli a lui...

Come avrebbe potuto mandare avanti la baracca questo ragazzo? Non aveva amici o parenti che potessero dargli una mano a Posadas, il villaggio dell'Argentina dove vive adesso assieme ai suoi 4 figli, e adesso lancia un grido disperato di aiuto, spiegando quanto la sua situazione famigliare sia drammaticamente precaria: "Mi sono separato da mia moglie due anni fa, ma ho sempre visto i miei figli, finché da un giorno all'altro lei ci ha abbandonati ed ora devo occuparmi di loro; poi con l'arrivo della pandemia tutto si è complicato."

Advertisement

Il papà single di 33 anni lancia un appello a tutti quello che vorranno aiutare lui e i suoi bambini indigenti: "Abbiamo bisogno di tutto, vestiti per loro, scarpe, cibo, materassi, qualunque cosa. Le lezioni scolastiche sono iniziate, ma non ho nemmeno registrato i miei figli per mandarli a scuola, non avevano scarpe, per non parlare di provviste, zaini e tutto il necessario. Non ho un parente stretto, non ho nessuno con cui lasciare i miei figli per poter andare a lavorare..."

Per fortuna che al grido di aiuto dell'uomo sono accorsi i suoi vicini, che cercano di dare una mano come possono, cercando di non far mancare nulla ai quattro bambini: a volte, anche soltanto un piatto di pasta, un po' di zucchero, un bicchiere di caffè o delle scarpe nuove possono fare la differenza...

Ci auguriamo che il futuro per questo papà improvvisamente single e per i suoi quattro bambini possa essere radioso e pieno di soddisfazioni: tempi migliori arriveranno anche per loro!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie