Madre spiega perché i nonni devono chiedere il consenso alla nipotina di due anni prima di abbracciarla - GuardaCheVideo.it
x
Madre spiega perché i nonni devono…
Donna dà alla luce due gemellini dopo essere rimasta nuovamente incinta durante la gravidanza Il potere della nostalgia: 17 persone che hanno ricreato con affetto ed ironia vecchie foto di famiglia

Madre spiega perché i nonni devono chiedere il consenso alla nipotina di due anni prima di abbracciarla

28 Aprile 2021 • di Simone Fabriziani
9.338
Advertisement

Una cosa che ci sembra del tutto normale, ci è sembrata assolutamente nella norma sin da piccoli e che continuerò ad apparirci del tutto ordinaria; sin da bambini, noi tutti abbiamo da sempre ricevuto attenzioni speciali da parte dei nostro genitori, dei nostri zii, dei nostri nonni; tutti erano sempre pronti ad abbracciarci, a coccolarci e a riempirci di baci quando potevano e soprattutto quando volevano. Ci siamo però mai chiesti se tutti quei baci, quegli abbracci che di certo nascevano come profondo segno di affetto, erano ben visti dal bambino di turno?

via: Mirror UK

In poche parole, siamo sicuri che i nostri bambini vogliano essere baciati ed abbracciati dai loro genitori, nonni e parenti tutti sempre e comunque? C'è un limite che forse bisognerebbe rispettare? Queste domande se le è poste Brittany Baxter, una mamma di una figlia di 2 anni che sul suo canale TikTok ha pubblicato alcuni video in cui ha spiegato perché ha deciso che sua figlia non potrà essere abbracciata o sbaciucchiata dai suoi nonni senza il suo consenso; e non parliamo del consenso della madre, ma della piccola.

Quello che Brittany sta insegnando a sua figlia, spiega nei video pubblicati, è di saper dire di no a parenti ed amici che vogliono a tutti i costi abbracciarla, prenderla in braccio, mostrare segni di affetto e vicinanza fisica che magari in quel momento il bambino non vuole. In pratica, la mamma australiana sta facendo capire a sua figlia che non deve per forza ricambiare segni di affetto verso i nonni se non lo vuole in quel momento...

Come spiega la donna, quello che la rende spesso molto nervosa, e che di certo non fa nemmeno piacere alla figlia, è come fin troppo spesso i nonni si avvicinino alla nipotina "chiedendole" di ricambiare il loro affetto con un abbraccio, un bacetto, un segno del fatto che la nipotina gli voglia bene. Quello che invece ha spiegato Brittany è che i suoi parenti devono necessariamente capire che la nipote non è costretta a mettere in atto gesti di affetto fisico a tutti i costi per dimostrare l'amore che prova verso i suoi nonni, al contrario. 

Peccato che la risposta a questa richiesta non è spesso ben vista dai parenti: "Ecco vedi, non vuole abbracciarmi né baciarmi, non mi vuole bene, adesso i miei sentimenti sono stati feriti!"

Advertisement

La risposta di Brittany però è esemplare, anche se le sue parole hanno di certo diviso le opinioni del web: "Mia figlia e il suo corpo, i suoi spazi, non esistono per rendere qualcun altro più a suo agio e per far sentire qualcun altro più amato."

Voi cosa ne pensate di quello che ha da dire questa mamma australiana? Sono di certo parole che fanno riflettere mamme e papà su un argomento che fin troppo spesso non viene approfondito adeguatamente...

Tags: CuriosiFamigliaStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie