"Datemi una possibilità": ragazzo autistico cerca lavoro con una commovente lettera scritta a mano - GuardaCheVideo.it
x
"Datemi una possibilità": ragazzo autistico…
Divorzia dalla moglie e per vendicarsi lascia senza cibo il cane della ex: salvato dai volontari

"Datemi una possibilità": ragazzo autistico cerca lavoro con una commovente lettera scritta a mano

19 Marzo 2021 • di Simone Fabriziani
885
Advertisement

Una chance per entrare nel mondo del lavoro deve essere data a tutti, soprattutto ai giovani neo-laureati, volenterosi e carichi di energia. Sappiamo che il periodo storico non è dei migliori per andare alla ricerca di un posto di lavoro fisso, ma mai dire mai, la speranza è veramente l'ultima ad affievolirsi. Una possibilità, però, deve anche essere data ai ragazzi che sono diversamente abili oppure autistici; nonostante siano neuro-diversi dalla maggior parte delle persone, possiedono tuttavia le stesse passioni, le stesse abilità che abbiamo noi. 

via: CNN

Per questo motivo la storia del ventenne Ryan Lowry ha fatto il giro del web e ha commosso molti datori di lavoro e talent scout. Il ragazzo vive in Virginia, negli Stati Uniti, ha 20 anni ed è autistico, ma questo dettaglio non l'ha di certo scoraggiato dal cercare posti di lavoro in ambiti in cui si sentiva ferrato e appassionato. Se ad oggi lavora come cameriere in un bar, Ryan ha un sogno da realizzare: vorrebbe lavorare nel campo dell'animazione.

Per questo motivo, l'immagine della lettera scritta a mano dal ragazzo e che è stata pubblicata sul suo profilo LinkedIn ha commosso gli utenti di tutto il web.

Ecco cosa dice la lettera firmata da Ryan: "Caro futuro datore di lavoro, mi chiamo Ryan Lowry, ho 19 anni, vivo a Leesburg, Virginia, e sono autistico. Ho anche un senso dell'umorismo unico, sono dotato in matematica, molto bravo con la tecnologia e uno studente molto veloce. Sono interessato a un lavoro nell'animazione o nell'IT. Mi rendo conto che qualcuno come te dovrà correre il rischio con uno come me. Non imparo come fanno le persone normali. Avrei bisogno di un mentore per insegnarmi, ma imparo velocemente. Una volta che lo spieghi, lo capisco.

Ti prometto che se mi assumi e mi insegni, sarai felice di averlo fatto. Mi presenterò ogni giorno, farò quello che mi dici di fare e lavorerò davvero sodo. Per favore fatemi sapere se volete parlarne con me. Grazie. Cordiali saluti, Ryan Lowry."

Advertisement

E per fortuna che questa lettera scritta a mano è stata pubblicata su LinkedIn: ad oggi, diverse aziende hanno deciso di contattare Ryan, tra cui Exceptional Minds, che si occupa proprio di un programma triennale progettato per insegnare ai ragazzi con autismo tutte le tecniche per imparare i segreti dell'animazione: un sogno divenuto realtà per Ryan!

Una storia che ci ricorda ancora una volta che non ci sono ostacoli nel poter rendere realtà i propri obiettivi, nessuno escluso!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie