Questo tenero barboncino "prende l'ascensore" di una casa di cura per confortare gli ospiti anziani tutti i giorni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo tenero barboncino "prende l'ascensore"…
16 foto di teneri animali che non riescono proprio ad addormentarsi senza il loro pupazzo preferito 22 persone che avrebbero fatto a meno dell'originalità dello chef pur di mangiare in un piatto

Questo tenero barboncino "prende l'ascensore" di una casa di cura per confortare gli ospiti anziani tutti i giorni

09 Dicembre 2020 • di Simone Fabriziani
940
Advertisement

Cosa c'è di meglio di un affettuosissimo amico a quattro zampe che ci fa compagnia per farci passare ogni male ed ogni tristezza? I nostri amici animali sanno essere veramente dei preziosissimi compagni di percorso, e talvolta riescono ad essere più efficaci della medicina più avanzata. Come questo tenero barboncino, protagonista di questa storia emozionante e molto commovente che riguarda una casa di cura abitata da anziani ospiti.

via: USA Today
immagine: Usa Today/YouTube

Il barboncino si chiama Nala ed è il cane domestico di Doug Dawson, uno dei badanti del Lyngblomsten Care Center in Minnesota, una casa di cura dove molti dei suoi pazienti sono anziani; nel 2015, Doug ha avuto un'idea geniale per tirare su il morale di questi ospiti di una certa età, cercando una soluzione per tenergli compagnia: ha portato con sé a lavoro la sua Nala, e da quel momento le cose nella casa di cura sono cambiate...in meglio!

immagine: Usa Today/YouTube

Nala iniziò a fare amicizia con tutti i degenti della casa di cura nel Minnesota, facendo loro compagnia e non lasciandoli mai soli, nemmeno nel momento dell'ultimo saluto. Con il tempo, il barboncino Nala è diventato non solo il miglior amico degli anziani ospiti, ma anche la mascotte ufficiale della casa di cura americana. Pensate che con il passare degli anni, Nala ha anche imparato a salire e scendere dall'ascensore dell'ospedale per poter visitare tutti i pazienti nei vari piani!

Advertisement
immagine: Usa Today/YouTube

Alla fine, Nala è diventata la migliore medicina per le persone che erano ospitate nell'ospedale del Minnesota, che non potevano fare più a meno di questo tenerissimo barboncino, sempre accanto a chi ne aveva più bisogno. Una compagnia straordinaria nata dall'idea di Doug Dawson, che però è venuto a mancare all'età di 63 anni nel luglio del 2020.

immagine: Usa Today/YouTube

Adesso, a prendersi cura del barboncino Nala ci sta pensando la moglie di Doug, che continua a portare quando può il suo angelo a quattro zampe nella casa si cura dove ogni giorno, per cinque anni, ha prestato servizio come animale da compagnia per chi si sentiva troppo solo e aveva bisogno di conforto.

Un cagnolino veramente sceso dal cielo, non trovate?

Tags: CaniEmozionantiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie