Una donna ringrazia l'uomo che l'ha salvata da un molestatore in metro leggendo solo i segnali del suo corpo - GuardaCheVideo.it
x
Una donna ringrazia l'uomo che l'ha…
Un atleta trasporta sulle sue spalle una donna disabile in cima al Monte Olimpo, esaudendo il sogno della ragazza Un adolescente si chiude nel bagno della scuola per 3 giorni: voleva sfuggire ai bulli che lo perseguitavano

Una donna ringrazia l'uomo che l'ha salvata da un molestatore in metro leggendo solo i segnali del suo corpo

09 Ottobre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
6.272
Advertisement

Anche se a volte pensiamo che il mondo pulluli di negatività e persone sempre pronte a comportarsi male prevaricando il prossimo, per fortuna non mancano gli episodi e i comportamenti positivi che riescono a smentire queste convinzioni.

Stiamo parlando di tutte quelle situazioni in cui chi ci circonda, in maniera disinteressata e generosa, riesce a darci una mano per uscire da momenti difficili. Proprio come quello che ha vissuto una donna di New York mentre era in metropolitana. Una brutta esperienza di molestie da parte di uno sconosciuto, che per sua fortuna è finita bene, grazie alla prontezza e alla lucidità di un altro sconosciuto che si trovava poco distante e che ha assistito alla scena.

via: Reddit

A volte gli eroi e gli "angeli custodi" sono vicino a noi anche se sembra che siamo da soli in situazioni complicate. Per la donna che anonimamente ha condiviso la sua esperienza su Reddit è stato proprio così. Si trovava in metro durante una giornata qualunque, quando un uomo ha cominciato a infastidirla, seguendola fin dentro al vagone, apostrofandola in modo provocatorio e avvicinandosi troppo. Una situazione che purtroppo non è rara sui mezzi pubblici, e che ha gettato nello sconforto e nell'ansia la malcapitata.

Per fortuna però, poco distante da lei c'era un ragazzo che, dal suo linguaggio del corpo e osservando la situazione, ha capito subito che c'era qualcosa che non andava e che la metteva a disagio. Così, agendo con rapidità e lucidità, si è rivolto a lei dicendole «ehi Lauren, vai anche tu alla cena di Jeff?», ovviamente inventandosi il suo nome e quello del presunto amico per trarla d'impaccio. La donna, dopo un attimo di stupore, ha capito cosa stava facendo, e ha risposto di sì, facendo finta di conoscere il ragazzo.

immagine: Pixabay

«Adiamo, possiamo fare la strada insieme» le ha detto il giovane e, mostrandole il telefono, le ha chiesto sulle note se stesse bene. La donna, così, le ha risposto che il losco tipo la stava seguendo e il gentile sconosciuto ha pensato bene di scendere con lei per seminare il molestatore e accompagnarla a casa in tutta sicurezza. La donna, sorpresa dal gesto di estrema generosità, ha deciso di ringraziare pubblicamente lo sconosciuto, raccontando al mondo il suo episodio.

Advertisement

«Sono così contenta che lì fuori ci siano uomini come lui - ha scritto - A New York la maggior parte delle persone si fa i fatti suoi, quindi grazie mille, ovunque tu sia. Mi dispiace averti fatto ritardare, ma in quel momento eri il mio angelo custode». Non possiamo che essere d'accordo: in mezzo a tanta negatività, a volte fa proprio bene leggere storie come questa, non trovate?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie