Quest'uomo single di 35 anni è un vero super-papà: ha adottato 5 bimbi disabili e li cresce da solo - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Quest'uomo single di 35 anni è un vero…
Viene abbandonato appena nato perché troppo Un ragazzo sul punto di suicidarsi riceve una telefonata dalla sua ex della scuola: i due finiscono per sposarsi

Quest'uomo single di 35 anni è un vero super-papà: ha adottato 5 bimbi disabili e li cresce da solo

01 Ottobre 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
6.993
Advertisement

Ci sono persone, nel mondo, che sembrano veramente nate per fare del bene al prossimo, qualunque siano le difficoltà che incontrano sulla loro strada. Stiamo parlando di tutte quelle donne e di tutti quegli uomini in grado, con i loro gesti generosi e disinteressati, di regalare bei momenti agli altri, un futuro migliore, una sicurezza e tanta gioia.

Ben Carpenter, 35enne inglese dello Yorkshire, è uno di loro. Cosa ha fatto di tanto speciale? Semplice: è un vero "super-papà" per i bambini con problemi di disabilità. Non potrebbe essere definito in altre parole un uomo single che ha deciso di prendere con sé ben 5 figli adottivi!

via: Metro

Avete letto bene: a soli 35 anni e felicemente non sposato, Ben ha deciso che la sua missione nella vita sarebbe stata quella di fare il papà per la sua meravigliosa famiglia allargata. Così, già dall'età di 21 anni, ha cominciato a pensare all'adozione del primo bimbo. Quattordici anni dopo, i suoi bimbi sono diventati ben 5: Jack, Ruby, Lily, Joseph e Noah, rispettivamente di 11, 8, 6, 3 e 1 anno di età.

Tutti hanno bisogno di attenzioni e cure particolari, viste le loro disabilità. Ben lo sa bene, e si fa forza anche sulla sua esperienza di lavoro in una struttura che si occupa di accogliere e aiutare bambini e adulti con problematiche simili a quelle dei suoi figli. Dall'autismo a sindromi particolari, non è semplice occuparsi di loro, ma quest'uomo affronta la sua meravigliosa paternità con coraggio e determinazione, giorno dopo giorno, senza arrendersi mai.

Advertisement

Quando ha adottato i suoi piccoli, Ben pensava che i servizi di affidamento lo avrebbero respinto perché non sposato, ma così non è stato e l'uomo è riuscito a prendere con sé Noah, il suo quinto figlio disabile, affetto dalla sindrome di Cornelia de Lange, una rara patologia genetica malformativa.

«Non cambierei nulla della mia vita - ha detto Ben, felice sia del suo lavoro che della sua famiglia - se in futuro un altro bambino avesse bisogno del mio aiuto, sono sicuro che finirei per adottarlo. Adoro essere papà». Non stentiamo a crederlo, visto l'incredibile impegno che questa persona generosa porta avanti. Chissà se un giorno deciderà di farsi affiancare da un'altra persona: per ora è contentissimo così, pronto a fare letteralmente qualsiasi sacrificio per proteggerli e curarli. Non c'è che dire: questo sì che è un vero papà da applausi!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie