Una poliziotta conforta un senzatetto fino all'ultimo istante di vita: per lui è diventata come una figlia - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Una poliziotta conforta un senzatetto…
8 cose da sapere se siete mamme di un bambino dal carattere particolarmente forte 12 situazioni di disagio quotidiano che solo le persone con i capelli lunghi conoscono alla perfezione

Una poliziotta conforta un senzatetto fino all'ultimo istante di vita: per lui è diventata come una figlia

30 Agosto 2020 • di Davide Bert
7.973
Advertisement

Nel mondo ogni giorno accadono tante cose terribili e ingiuste, ma per fortuna ci sono anche episodi belli ed edificanti. Circostanze miracolose, gesti di carità o di buon cuore, manifestazioni di umanità: sono come gemme che riescono a brillare su tutto e aiutano a recuperare un po' di speranza.

La vicenda che stiamo per raccontarvi è una di queste, e in particolare ha per protagonista una persona che è stata un vero "angelo custode" tra la gente comune. Si chiama Dena Walker Pauly ed è un’agente di polizia di Lawrenceville, nello Stato della Georgia. Un paio di anni fa ha risposto ad una chiamata di soccorso che ha cambiato la sua vita, ma soprattutto quella di un uomo di nome Bob.

via: WSBTV

Bob era un senzatetto conosciuto dagli abitanti locali per essere una persona timida e riservata, vissuta da sola e senza familiari praticamente da sempre. Quando l’ha conosciuto, Dena ha sentito dentro di sé che doveva fare molto di più che seguire la normale procedura.

Dal quel momento in poi ha praticamente adottato l’anziano come se fosse il padre o il nonno. Gli ha procurato una sistemazione e ha cercato di prendersi cura di lui come meglio poteva. Le condizioni di salute dell’uomo non erano delle migliori.

Così, Bob è stato ricoverato in ospedale. Dena gli è stata accanto come la più amorevole delle figlie. Qualche collega della donna ha immortalato una delle visite in ospedale, postando la foto sui social. Il giorno dopo lo scatto il povero Bob è venuto a mancare. È stato un dolore fortissimo per questa poliziotta dal grande cuore: si è sentita come se avesse davvero perso un parente. L’esistenza di quel caro vecchietto non è stata certo facile, ma nei suoi ultimi giorni, per fortuna, ha trovato conforto nell’amore inaspettato di una persona dall’animo gentile.

Tutti nascono da un padre e da una madre. Qualcuno li perde troppo presto; altri con gli anni, altri ancora crescono e vanno avanti senza mai conoscerli. Bob ha trascorso un’esistenza dura e triste, ma dopo una vita di solitudine se ne è andato con l'affetto della famiglia che ha sempre meritato.

Advertisement
Tags: CommoventiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie