Questo bambino ingrassa di continuo a causa di una rara malattia: riesce a sopravvive solo grazie allo sport - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo bambino ingrassa di continuo…
12 bambini che si sono addormentati nei posti e nelle posizioni più impensabili 5 buoni motivi per utilizzare l'essenza di lavanda negli ambienti della casa

Questo bambino ingrassa di continuo a causa di una rara malattia: riesce a sopravvive solo grazie allo sport

02 Agosto 2020 • di Davide Bert
413
Advertisement

Lo sport è un componente prezioso nella vita di un individuo a prescindere dall’età. È importante per il mantenimento del benessere psico-fisico, è un fattore di aggregazione e un hobby che occupa il tempo in modo costruttivo.

C’è chi lo pratica per professione, chi per passione o per stare in forma. Tuttavia, sebbene sia difficile crederlo, esiste anche qualcuno che ci si deve dedicare semplicemente perché è l’unico modo che ha per sopravvivere.

Uno di questi è Jake Vella, un bambino di 7 anni, che con sole altre 75 persone al mondo condivide una singolare malattia denominata ROHHAD. L’acronimo sta ad indicare nello specifico: sindrome da obesità a esordio rapido-disfunzione ipotalamica-ipoventilazione-disregolazione automatica. Si tratta di una rarissima patologia a carico del sistema ormonale che fa ingrassare chi ne è affetto, a prescindere dallo stile di vita o dall'alimentazione.

Pubblicato da Jake Vella su Sabato 28 aprile 2018

Il bambino segue una dieta sana ed equilibrata e fa molto movimento, tutto questo semplicemente per mantenere il peso sotto controllo. Il tipo di attività fisica indicato per Jake comprende essenzialmente pratiche di resistenza, come maratone e triathlon. Per questa malattia non esiste ancora una cura. Così, gli esercizi costanti e ad alta intensità sono l’unico modo che il piccolo ha per alleviarne gli effetti negativi.

Advertisement

Nonostante le difficoltà, il ragazzino dimostra una grande motivazione e forza di volontà. Si dedica agli allenamenti con entusiasmo e costanza, senza saltarne mai uno. Il trainer di Jake è molto fiero di lui. Parla con ammirazione della sua forza e di quella dei suoi familiari. Nella speranza che la ricerca riesca a trovare una soluzione definitiva, ci si augura che il bambino conservi la sua gioia di vivere nonostante tutto. Ciò che per molti è un dovere o un piacere, per lui è una necessità. La sua malattia è molto rara, ma ancora più raro è il coraggio con cui la affronta.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie