Fu cacciato di casa e costretto a dormire in auto per 4 anni: ora questo ragazzo è riuscito a comprarsi una villa - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Fu cacciato di casa e costretto a dormire…
12 fotografie che ci ricordano quanto il tempo cambi le cose e quasi non ce ne rendiamo conto Riesce a trasformarsi in qualsiasi celebrità grazie alla sua abilità di truccatrice

Fu cacciato di casa e costretto a dormire in auto per 4 anni: ora questo ragazzo è riuscito a comprarsi una villa

27 Luglio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
7.266
Advertisement

A volte le situazioni più tristi e difficili in cui veniamo a trovarci riescono a darci la spinta più grande per reagire e rimettere insieme i pezzi delle nostre vite, con una forza e un coraggio che magari non credevamo nemmeno di avere. Lo dimostrano diverse storie esemplari, come quella di Chris Atoki, che stiamo per raccontarvi.

Questo ragazzo di 24 anni ha dimostrato al mondo - e prima di tutto a se stesso - che, anche nei momenti in cui si crede che non ci sia più nulla da fare, è possibile tirarsi su, sacrificarsi per ritrovare dignità, orgoglio e serenità. Da senzatetto, costretto a vivere nella sua auto senza un centesimo, questo giovane è riuscito a fare l'impensabile.

Per anni, la vita di Chris non è stata affatto semplice. Si alzava presto per studiare e lavorare, convinto che presto sarebbe arrivato per lui un futuro migliore. Così non è stato, dato che arrivò a essere licenziato, senza poter più aiutare la famiglia con le sue entrate economiche. I rapporti con la madre si incrinarono, al punto che, dopo un forte litigio, la donna lo cacciò di casa. Non sapendo dove andare, il ragazzo ripiegò prima sulla nonna, poi sulla casa della sua fidanzata, ma entrambe le situazioni crearono problemi.

Aveva perso tutto, e fu costretto a sistemarsi nella sua macchina, nel parcheggio di un centro commerciale. Era ormai un senzatetto: per 4 lunghi anni dormì in strada e fu a quel punto che pensò addirittura di farla finita. Guardandosi allo specchio, però, decise che non era giusto farlo, e che lui stesso era l'unica persona su cui poteva contare per ritirarsi su. Così, con forza e coraggio, si mise a fare decine di lavori diversi, e la sua situazione economica cominciò pian piano a migliorare.

Chris stava cominciando a guadagnare e a mettere da parte i soldi che gli sarebbero serviti per continuare a studiare e coronare il suo sogno di comprarsi una casa tutta sua. Con enormi sacrifici, riuscì a farsi assumere da una ditta di materassi e, nel frattempo, continuava a studiare, arrivando persino a diventare assistente all'insegnamento. Le cose sono andate migliorando finché, con un nuovo, importante lavoro, Chris è riuscito ad avere la giusta situazione economica per pensare a comprarsi casa e mettere su famiglia. E così è stato.

Advertisement

Dopo 4 anni dal giorno in cui era stato cacciato di casa, questo tenace e volenteroso ragazzo è riuscito ad avere la sua, un'abitazione da ben 350.000 dollari che è il simbolo - per lui e per tutti quelli che si trovano nelle sue condizioni - di come, nella vita, perseveranza, forza di volontà e fiducia in sé stessi siano davvero le chiavi che riescono ad aprire praticamente ogni porta. Basta crederci e provarci, qualunque sia l'obiettivo da raggiungere. Del resto, è l'unico modo per non avere rimpianti: se non ci credete, chiedetelo a Chris.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie