"Sono il papà, mica la mamma!": la risposta saggia di un bimbo a chi lo accusava di giocare con una bambola - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
"Sono il papà, mica la mamma!": la…
Quattro ragazzi di Milano riparano vecchi pc per donarli gratis agli studenti che non ne hanno uno in casa Sposa il figliastro di 15 anni più giovane dopo aver divorziato da suo padre: ora aspettano un bambino

"Sono il papà, mica la mamma!": la risposta saggia di un bimbo a chi lo accusava di giocare con una bambola

15 Luglio 2020 • di Simone Fabriziani
1.971
Advertisement

Quanto è vero quando si sente dire che la voce dei bambini è quella della verità. Sì, perché quando si è più piccoli non solo si è più ingenui e smaliziati, ma si è molto più connessi con la vera essenza del comune vivere, dei valori di solidarietà, amicizia, tolleranza e uguaglianza che noi adulti rincorriamo per tutta una vita. Questi valori li conosce probabilmente molto bene il piccolo Giovanni di 6 anni, la cui storia è stata brevemente raccontata dalla pagina Facebook e Instagram "Guida senza patente".

Giovanni ha 6 anni e sta giocando con il suo Cicciobello. Passa un signore anziano lo guarda e gli dice: "Ma giochi con...

Pubblicato da Guida senza patente su Martedì 7 luglio 2020

Questo piccolo blog molto seguito in Italia è gestito da un papà molto impegnato contro le teorie del "gender gap" sulla presunta disuguaglianza di genere; la storia del piccolo Giovanni è raccontata in un post su Facebook con queste parole: 

"Giovanni ha 6 anni e sta giocando con il suo Cicciobello. Un signore anziano lo guarda e gli dice: 'Ma giochi con le bambole? Sei un maschio dovresti giocare con i soldatini'.

Me lo immagino già uno degli uomini della vecchia generazione cresciuto con l'idea che commuoversi, lavare i piatti, prendersi cura della casa ma soprattutto prendersi cura dei propri figli, cambiargli i pannolini renda l'uomo meno virile e meno uomo.

Giovanni lo guarda negli occhi e non si scompone e regala una risposta da Oscar: 'Sono il papà mica la mamma!'. Il bambolotto è suo figlio e si chiama Mario".

"Giovanni non lo sa che con una semplice risposta sta rendendo il mondo un posto più bello. La sua saggezza ha tanto da insegnare a chi probabilmente si crede più saggio. In un attimo non è sbagliato quello che fa ma quello che gli viene chiesto. Avanti Giovanni sarai un grande papà e un grande uomo. E sicuramente hai dei grandi genitori".

ll racconto pubblicato sui social da Daniele Marzano, il fondatore del blog Guida senza patente, ha raggiunto migliaia di utenti in poche ore, accendendo il dibattito e ribaltando completamente il ruolo del "maschietto" e dei suoi doveri e attività così come sono concepiti nella società in cui viviamo.

E per fortuna, c'è il piccolo Giovanni a dire le cose come stanno!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie