Tre ragazzi di 13 anni salvano un cane dalla strada che non riusciva più a muoversi - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Tre ragazzi di 13 anni salvano un cane…
Se ti piacciono molto i girasoli, ciò potrebbe rivelare alcuni aspetti della tua personalità Una bimba impara la lingua dei segni per salutare l'uomo che fa le consegne a casa sua

Tre ragazzi di 13 anni salvano un cane dalla strada che non riusciva più a muoversi

08 Luglio 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.936
Advertisement

Quando ci imbattiamo in un animale in difficoltà è nostro dovere fermarci per portargli soccorso - è un comportamento istintivo e naturale che si è assolutamente incentivati a seguire in diverse parti del mondo. Tre ragazzi di 13 anni non sono stati da meno, dimostrando un livello di responsabilità e maturità davvero non indifferente. Mentre si trovavano a girovagare in bicicletta per Acadia Parish, in Louisiana, i tre giovani si sono accorti della presenza di un animale tra l'erba di un prato. Quando si sono resi conto che si trattava di un cane in difficoltà, i tre si sono subito adoperati per prestargli soccorso.

I tre ragazzi, Wade, Tyler e Brayden, inizialmente non sapevano nemmeno se il cane fosse vivo, perché il povero animale sembrava non muoversi minimamente dalla sua posizione. Quando, però, hanno visto i suoi occhi muoversi, hanno provato una gioia infinita perché sapevano che il cagnolino era vivo e che loro stessi stavano per salvarlo. I tre giovani hanno subito contattato l'associazione di volontariato che si occupa di recuperare animali in difficoltà, Haseya’s New Beginning Animal Rescue, e hanno spiegato loro la gravità della situazione.

Per proteggere il cane dai veicoli che possibilmente avrebbero potuto colpirlo, in quanto troppo vicino alla strada, i 3 ragazzi hanno posizionato le loro bici in modo tale da formare una specie di barriera protettiva. Hanno aspettato pazientemente che i volontari arrivassero, perché volevano che quel povero cane ferito finisse in buone mani. 

Advertisement

Katie Leblanc, una delle volontarie, ha affermato che la situazione sarebbe potuta andare molto peggio se quei ragazzi non fossero intervenuti. A dirla tutta, il cane probabilmente non ce l'avrebbe fatta; un vero e proprio colpo di fortuna, considerando il fatto che i giovani avrebbero potuto pedalare sull'altro lato della strada, senza accorgersi dell'animale ferito.

Per fortuna tutto è bene quel che finisce bene: il cane ha anche ritrovato la sua famiglia, la quale lo aveva perso di vista da una settimana, in seguito ad una gita all'aria aperta.

In un mondo in cui sono le brutte notizie e le violenze contro gli animali a farla da padrone, il buon esempio di questi ragazzi spicca inevitabilmente e fa ben sperare per il futuro.

Tags: AnimaliCaniStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie