Un senzatetto cede parte del suo pasto a un cagnolino randagio: chi ha poco, è veramente più altruista - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un senzatetto cede parte del suo pasto…
Questa cagnolina ha percorso più di 60 km per riabbracciare la donna che l'aveva salvata Un simpatico gioco visivo: provate a trovare il cane nascosto nell'immagine

Un senzatetto cede parte del suo pasto a un cagnolino randagio: chi ha poco, è veramente più altruista

03 Giugno 2020 • di Simone Fabriziani
1.489
Advertisement

Li incontriamo spesso sul ciglio della strada ma a volte facciamo finta di non vederli; sono gli animali randagi, sopratutto cani, e i senzatetto; questi esseri viventi sono gli ultimi, i dimenticati dalla società e dalle coscienze di tutti, eppure sono quelli che anche con veramente poco, riescono ad essere straordinariamente felici. Una lezione che ha imparato Angela Paloma, una donna che nella sua strada ha incrociato un senzatetto molto legato al suo cagnolino, una storia che ha voluto raccontare a tutti.

Angela Paloma era in fila per comperare del pollo fritto da mangiare, quando poco dopo di lei ha notato un senzatetto che stava cercando anche lui di racimolare delle monete per poterne mangiare un po'; la donna, molto colpita da quell'uomo, decise di donare un quarto del suo pollo all'uomo.

Il senzatetto, molto colpito dal gesto generoso di Angela Paloma, non ci ha pensato due volte e ha condiviso quel cibo regalato con il cuore con il suo amico inseparabile, un dolce cagnolino randagio che viveva in strada con l'uomo indigente...

Le immagini del senzatetto e del cagnolino randagio che assieme mangiano il pollo donato dalla donna, hanno fatto il giro del web quando Angela Paloma ha condiviso le foto tenere e commoventi sul gruppo Facebook , Rescates y Agradecimientos, in cui questa signora generosa ha anche sollecitato chi volesse fare donazioni per sterilizzare il cane randagio.

Il problema degli animali randagi difatti è proprio quello che molto spesso non sono sterilizzati e danno alla luce cuccioli che poi non possono essere cresciuti adeguatamente e nelle condizioni migliori.

Advertisement

Adesso, l'augurio di Angela Paloma è che quell'uomo e il suo cane possano migliorare le proprie condizioni di vita, ora che la loro commovente storia è venuta alla luce grazie alla preziosissima testimonianza di Angela.

Una testimonianza che ci dimostra che a volte è proprio vero: chi ha poco, è meno egoista.

Tags: CaniCommoventiStorie
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie