Un'azienda dona oltre 15 tonnellate di cibo per animali a tutti i randagi in difficoltà durante la pandemia - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un'azienda dona oltre 15 tonnellate…
10 foto emozionanti che racchiudono tutta la potenza di un gesto d'amore e di amicizia Le focaccine fatte in casa: bastano 25 minuti al forno per preparare questi sfiziosi antipasti

Un'azienda dona oltre 15 tonnellate di cibo per animali a tutti i randagi in difficoltà durante la pandemia

02 Maggio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
703
Advertisement

L'amore che un cane o un gatto riescono a darci è qualcosa di incredibile e stupendo. Per noi, questi amici a quattro zampe farebbero veramente di tutto, chiedendo in cambio molto poco. Ecco perché, quando sono in difficoltà, è bello poter ricambiare il loro affetto in ogni modo possibile. In un momento triste e difficile come quello che stiamo vivendo a causa del Coronavirus, poi, tanti animali che non hanno casa e famiglia rischiano di trovarsi in situazioni ancora più critiche che in passato, senza nessuno che, di tanto in tanto, possa dar loro cibo e attenzioni.

Per questo, in Perù, un'azienda che produce cibo per animali ha deciso di fare qualcosa di concreto e importante dando vita, in piena pandemia, all'iniziativa "I feed your love" ("Alimento il tuo amore", in italiano).

Oltre 15 tonnellate di cibo per cani e gatti donate agli animali che non hanno un tetto sotto cui dormire in questo terribile momento. Il Coronavirus, infatti, non ha portato drammi e stravolgimenti soltanto fra gli uomini, ma sta avendo ricadute anche su tante altre situazioni, che rischiano di essere dimenticate.

Il produttore di cibo per animali Rintisa, così, si è rivolto direttamente a tutte le strutture che si occupano di curare e salvare i randagi, donando l'enorme quantitativo di alimenti e alleviando, in questo modo, le sofferenze e gli stenti che ogni giorno patiscono. Le restrizioni agli spostamenti e la necessità di stare a casa rappresentano davvero un problema per tanti animali randagi, che non possono più godere del sostentamento che riuscivano ad avere prima della pandemia.

Advertisement

A tutto questo si aggiungono anche le condizioni economiche difficili che molte persone stanno sperimentando, e che spesso non permettono nemmeno di avere i fondi necessari al proprio sostentamento. La bellissima iniziativa messa in piedi da questa azienda peruviana, allora, ci sembra un modo perfetto per non dimenticare tante creature bisognose: in un momento così triste, è bello sapere che in molti si mettono al servizio di chi è più debole.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie