Un poliziotto generoso ferma la volante e dà da bere a un cane randagio che vagava per le strade svuotate dal Covid - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Un poliziotto generoso ferma la volante…
Sconfigge il Coronavirus due giorni dopo aver compiuto 104 anni: un record che infonde speranza nei più anziani La bimba è molto triste a causa dell'isolamento: la maestra la sorprende con una dolce

Un poliziotto generoso ferma la volante e dà da bere a un cane randagio che vagava per le strade svuotate dal Covid

20 Aprile 2020 • di Simone Fabriziani
1.857
Advertisement

In questi giorni di pandemia globale, a risentire degli effetti delle strade deserte, delle persone che sono chiuse nelle proprie case e degli esercizi commerciali che si sono momentaneamente fermati, sono gli animali randagi, tra cui i cani. Se nella normalità ricevono spesso cibo e acqua per strada da passanti e anime pie, adesso i soccorsi sembrano latitare sempre di più. Ma in Perù, sta facendo il giro del mondo un video in cui un agente della polizia si è fermato per aiutare un povero cane in difficoltà...

via: La Verdad

Nel video pubblicato dall'agente peruviano, si vede il nostro salvatore prendere una bottiglietta d'acqua e condividerla assieme ad un povero cande randagio. L'agente era di pattuglia nelle strade deserte di Lima, la capitale del Perù, una metropoli anch'essa svuotata a causa della quarantena. 

Mentre erano di pattuglia, hanno notato una cane in strada che cercava palesemente cibo e acqua, ed era solo; così, l'agente ha preso una bottiglietta d'acqua, l'ha versata sui due palmi della mano e ha data da bere al cagnolino randagio...

Il video, pubblicato sul social TikTok dall'utente Neil Pilcobravo, ha da subito raggiunto grandi visualizzazioni: più di 184.000 visualizzazioni, 33.700 Mi piace e 702 commenti in pochi giorni!

Advertisement

E non potevano essere di meno le visualizzazioni di questo gesto semplice ma allo stesso tempo particolarmente significativo; come ci ha difatti ricordato questo gentile agente della polizia, anche i cani randagi o che non hanno una famiglia o una fissa dimora soffrono delle disagevolezze della quarantena come noi esseri umani...

A volte, basta soltanto un bicchiere d'acqua, o due palmi della mano aperti per poterli semplicemente dissetare. In questo periodo così buio, non dimentichiamoci degli amici a quattro zampe in grande difficoltà.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie