Due ragazzi aiutano le persone più anziane durante il Coronavirus portando loro provviste e carta igienica - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Due ragazzi aiutano le persone più…
Al gatto non sono mai piaciute le coccole, ma cambia idea quando in casa arriva un bimbo appena nato Il cane rimane solo perché il padrone è in quarantena: un vicino generoso gli porta del cibo ogni giorno

Due ragazzi aiutano le persone più anziane durante il Coronavirus portando loro provviste e carta igienica

05 Aprile 2020 • di Marta Mastrogiovanni
1.277
Advertisement

Per fortuna, non tutti i giovani di oggi prestano attenzione alle stupide e pericolose mode sui social; molti di loro, cercano un modo per darsi fare, soprattutto durante questo periodo di quarantena, dove il rischio di "annoiarsi" e di prendere cattive abitudini è subito dietro l'angolo. I giovani, però, non ci stanno ad essere sempre bersaglio di continue critiche: questi 2 ragazzi di Londra, Sam Hornsby e Matty Perry, hanno deciso di aiutare le persone più anziane durante questo periodo di Coronavirus. I due hanno deciso di comprare provviste di ogni genere da poter consegnare personalmente agli anziani del quartiere.

Me and Sam Hornsby have made a few packages for the elderly who may be in need and struggling to get to the shops as...

Pubblicato da Matty Merry su Lunedì 16 marzo 2020

L'idea è venuta ai due giovani dopo aver fatto la spesa in uno di questi grandi supermercati britannici che, per colpa dello scoppio dell'epidemia, hanno faticato a mantenere i propri rifornimenti al massimo. Il risultato? Anziani con il carrello vuoto che non sono riusciti ad accaparrarsi abbastanza in fretta alcuni beni di prima necessità. Matt e Sam, allora, hanno deciso di farlo per loro!

Quando hanno visto le scene di disagio e disperazione al supermercato, hanno capito che avrebbero dovuto fare qualcosa: "La prima cosa che ho pensato è che non vorrei che una cosa del genere succedesse ai miei genitori. Mi ha spezzato il cuore". 

immagine: BBC Yorkshire

Un bel contributo per la comunità: i due giovani hanno ricevuto il meritato riconoscimento e si sono sentiti molto orgogliosi dell'aiuto che sono riusciti a portare.

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie