Coronavirus: Mutti dona 500.000 euro all'Ospedale di Parma e aumenta del 25% lo stipendio dei suoi dipendenti - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Coronavirus: Mutti dona 500.000 euro…
Il distanziamento sociale è il momento per stare a casa e proteggere i nostri nonni dal Coronavirus Covid-19, l'appello di una famosa veterinaria italiana:

Coronavirus: Mutti dona 500.000 euro all'Ospedale di Parma e aumenta del 25% lo stipendio dei suoi dipendenti

26 Marzo 2020 • di Simone Fabriziani
3.542
Advertisement

Dopo l'annuncio che Giovanni Rana avrebbe aumentato lo stipendio dei propri dipendenti in tempo di necessità ed emergenza sanitaria nazionale, anche l'azienda del Nord Italia Mutti, regina delle conserve di pomodoro con sede a Parma, ha deciso di scendere in campo in questo momento così difficile. L'azienda ha difatti annunciato che donerà 500.000 euro all'Ospedale Maggiore di Parma e ha previsto un aumento di stipendio per i suoi dipendenti.

La cospicua donazione prevede un aiuto di tipo economico all'Ospedale Maggiore di Parma, in prima linea nella lotta al contenimento del contagio da Covid-19, in una delle aree geografiche più "rosse" d'Italia, mentre sempre l'azienda di conserve di pomodori celebre in tutto il Paese per i suoi prodotti di qualità, ha previsto un aumento del 25% dello stipendio dei suoi dipendenti; per questi ultimi, è inoltre prevista una copertura sanitaria in caso di contrazione del Covid-19.

Siamo parte della nostra terra e da sempre ci impegniamo nel rispetto del territorio e delle persone. Ma crediamo che,...

Pubblicato da Mutti Pomodoro su Giovedì 26 marzo 2020

L'amministratore delegato Francesco Mutti ha così riferito su queste scelte: " Abbiamo ritenuto fondamentale intervenire economicamente a supporto del territorio dove operiamo per dare il nostro sostegno a una struttura d’eccellenza che si trova a lavorare, tutto il giorno, in condizioni d’emergenza, impegnandosi in prima linea per la salute dei pazienti. Oggi, oltre alla vicinanza spirituale e al rispetto delle regole, alle strutture servono fondi per sostenere il loro operato e il nostro Paese. Chi può, deve intervenire."

Una bella iniziativa per rilanciare l'Azienda ospedaliero-universitaria di Parma in questo momento così delicato e una garanzia economica inaspettata per tutti i dipendenti di Mutti. Congratulazioni!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie