Questa cagnolina randagia è entrata in campo durante la partita: ora è la mascotte di una squadra messicana - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questa cagnolina randagia è entrata…
Questa donna viene colta da una telecamera mentre abbandona in strada 10 gatti e un cane Questo nonnino non riesce a vendere i suoi giocattoli, ma una ragazza lo aiuta condividendo la sua foto

Questa cagnolina randagia è entrata in campo durante la partita: ora è la mascotte di una squadra messicana

01 Febbraio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
2.845
Advertisement

A volte, quasi per caso, accadono episodi che rimangono impressi nella mente di moltissime persone e che cambiano la vita di alcuni in modo radicale. Come nel caso di Tunita, cagnolina senzatetto che ha letteralmente rubato il cuore di migliaia di persone dopo essersi intrufolata allo stadio "Alfonso Lastras" di San Luis, in Messico. 

In campo stavano giocando Cruz Azul e Atletico de San Luis e nessuno si aspettava di vedere, nel bel mezzo del match, la deliziosa cagnolina color caramello correre sul prato di gioco da una parte all'altra, piena di energia. Un'incursione tanto divertente quanto inaspettata, che ha davvero cambiato le sorti della piccola randagia. 

Quando Tunita è entrata in campo, si è diretta decisa verso il calciatore dell'Atletico de San Luis German Berterame, che l'ha presa in braccio e l'ha portata teneramente fuori dal campo. La cagnolina, in quei momenti, ne ha approfittato per riempire di baci lo sportivo e, una volta condotta fuori dal terreno di gioco, ha suscitato la curiosità di assistenti, giocatori in panchina e altre persone lì presenti.

 

#ADSLvsCAZ |2T⏰ 80’ |🙌 Abrazo de gol de parte de Germán Berterame. ⚪🔴 2-1 🚂 ¡Vamos Atleti! 🔴⚪ #SomosMejoresJuntos

Pubblicato da Atlético de San Luis su Venerdì 17 gennaio 2020

L'episodio non è passato inosservato e, immediatamente dopo la partita, la cagnolina è stata "battezzata" col suo nome, per poi essere proposta dai sostenitori della squadra come nuova mascotte del San Luis. Tuttavia, alla fine del match la cagnolina si era dileguata e giocatori, fan e tecnici si sono attivati per trovarla.

 

Advertisement

#COPAMX| #ADSLvsXOLOS |2T|⏰ 68’ | CAMBIO LOCAL]🙌 ¡'Tunita' regresa a nuestra casa! Bienvenida. ⚪🔴 0-0 ⚫🔴 ¡Vamos Atleti! 🔴⚪ #SomosMejoresJuntos

Pubblicato da Atlético de San Luis su Martedì 21 gennaio 2020

Ci sono voluti 3 giorni prima che la piccola senzatetto venisse rintracciata e poi presentata ufficialmente come "rinforzo" a quattro zampe dell'Atletico de San Luis.

Vestita con i colori della squadra e la sua maglia speciale numero 12, Tunita è ormai parte di questa famiglia calcistica messicana, e la sua vita è cambiata per sempre. Del resto, per lei, il divertimento è assicurato e appena può non perde l'occasione per giocare un po' con la palla e i suoi nuovi amici sportivi: una splendida mascotte a cui auguriamo il massimo della felicità!

#BienvenidaTunita 👀¿Quieres ver su primer entrenamiento? 📱En nuestras stories podrás ver sus goles. (No es mentira, hay goles) ⚽️ Instagram: @AtletideSanLuis

Pubblicato da Atlético de San Luis su Lunedì 20 gennaio 2020

Di seguito il link a un video dell'Atletico de San Luis che mostra l'incontro e la successiva adozione di Tunita come mascotte della squadra:

https://www.facebook.com/AtletideSanLuis/videos/2481872202067049/?v=2481872202067049

Tags: DivertentiCaniCuriosi
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie