Questo bimbo ha un disturbo che gli impediva di parlare: grazie all'amicizia con un netturbino ha ritrovato la voce - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Questo bimbo ha un disturbo che gli…
In questa foto un bimbo offre calore umano e contatto pelle a pelle al proprio fratellino nato prematuro Questa cucciola di Husky è stata portata in un rifugio per scegliere la sua amica del cuore: una dolcissima gattina

Questo bimbo ha un disturbo che gli impediva di parlare: grazie all'amicizia con un netturbino ha ritrovato la voce

13.058
Advertisement

A volte, anche un gesto disinteressato da parte di uno sconosciuto può fare la differenza nella vita di una persona. È quello che è successo al piccolo Brock, un bimbo di 2 anni che, alla sua età, ancora non aveva detto la sua prima parola ma che, grazie all'amicizia con un netturbino, è riuscito ad uscire dal suo guscio. Durante i suoi primi anni di vita, Brock ha mostrato anche un'insolita passione per i rifiuti e per il camion della spazzatura che, ogni giorno, raccoglieva la differenziata di fronte la sua casa. Prima di raccogliere l'immondizia, ogni giorno, Mr. Aaron scendeva dal suo camion per salutare la famiglia Oosterhouse e soprattutto il piccolo Brock, sempre molto entusiasta di vedere l'uomo con la pettorina gialla in azione.

Caleb e Mallory considerano Brock il loro piccolo miracolo, perché è entrato nelle loro vite dopo molti tentativi falliti. Tuttavia, mentre il piccolo cresceva, Mallory ha notato che non parlava e non camminava come gli altri bambini della sua età. Preoccupati, i genitori gli hanno fatto seguire una terapia che, alla fine, lo ha aiutato a muovere i suoi primi passi; la difficoltà nel comunicare, però, era ancora molto evidente. Poco prima di compiere 2 anni, al piccolo è stato diagnosticato un disturbo neurologico chiamato aprassia, una condizione che comporta difficoltà nel compiere movimenti volontari e nell'esprimersi tramite linguaggio verbale; queste limitazioni fisiche vengono avvertite da chi soffre di questa patologia nonostante abbiano comunque il desiderio e la capacità fisica di muoversi o di parlare.

Nonostante tutto, Brock ha sempre mostrato di avere un interesse particolare: la raccolta dei rifiuti! L'interesse di Brock si è manifestato presumibilmente dopo aver passato un'intera estate fuori casa assieme alla mamma, Mallory, che di frequente consegnava bottiglie di plastica o altri sacchetti della spazzatura ai netturbini del suo quartiere. Nel tempo, la famiglia Oosterhouse ha stretto amicizia con il conducente di un camion della spazzatura del loro quartiere.

La madre ha ricordato: "Mentre molti hanno sempre ignorato il mio bambino perché non parlava, il signor Aaron no. Ogni settimana si fermava a casa nostra e scendeva dal camion. Invece di andare direttamente verso i secchioni della spazzatura, veniva prima a salutare Brock e me. Sapeva che il mio bambino non parlava, ma lui veniva lo stesso e cominciava a parlargli."

Advertisement

All'epoca Brock era seguito da una logopedista e, man mano che diventava più sicuro di sé, voleva iniziare a parlare della sua materia preferita. Lentamente, ha imparato nuove parole del vocabolario ― tutti termini che imparava dalle conversazioni settimanali con il suo primo migliore amico, Mr.Aaron. Se non fosse stato per quell'uomo, probabilmente Brock avrebbe fatto molta più fatica nel comunicare verbalmente con le altre persone.

Gli Oosterhouse sono eternamente grati a quel netturbino, tanto che, quando sono venuti a conoscenza della situazione familiare ed economica di Mr.Aaron, hanno voluto ricambiare "il favore", facendo qualcosa per lui. Mr.Aaron era un veterano della marina, con 4 figli da sfamare, senza una macchina funzionante e con un lavoro che a stento gli consentiva di sbarcare il lunario.

Mallory, allora, ha organizzato una raccolta fondi per Mr.Aaron, riuscendo a raccogliere, grazie alla profonda partecipazione della comunità locale, quasi 5,000$ e tanti altri regali. Grazie al loro supporto, il signor Aaron ha avuto ciò di cui aveva bisogno per ottenere una posizione lavorativa migliore, ―  il che significa che non è più il conducente del camion dell'immondizia che ogni giorno ritira la spazzatura a casa di Brock, ma rimane comunque il suo migliore amico. La mamma di Brock ha spiegato: "Brock segue ancora la logopedista e ogni settimana fa sempre più progressi. Parla sempre del suo amico, un amico che lo ha aiutato a trovare la sua voce e che ha aiutato il mio cuore di mamma. Non potrò mai ringraziare abbastanza il signor Aaron per la gentilezza che ha mostrato e che mostra nei confronti di nostro figlio e per essere stato l'ispirazione per aiutarlo a trovare la sua voce".

Ci fossero più persone come Mr.Aaron!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie