I vicini sentono delle urla femminili e chiamano la polizia, ma si trattava di un pappagallo dispettoso - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
I vicini sentono delle urla femminili…
Educare i bambini senza punizioni e ricompense: i vantaggi del metodo Montessori Queste 14 foto ci danno un'idea di quanto sia grande l'amore che unisce gli umani ai loro amici a 4 zampe

I vicini sentono delle urla femminili e chiamano la polizia, ma si trattava di un pappagallo dispettoso

11 Gennaio 2020 • di Lorenzo Mattia Nespoli
12.695
Advertisement

A chiunque, prima o poi, è capitato di avere dei vicini rumorosi. Vivendo in condominio - ma anche in una casa indipendente - non è raro che le persone intorno a noi causino fastidi non sempre piacevoli. Dalla musica ad alto volume, alle "passeggiate" casalinghe con calzature rumorose, passando per cani che abbaiano nel bel mezzo della notte: esperienze del genere sono davvero comuni, a meno che non si viva in contesti isolati.

E a volte l'esasperazione per i rumori emessi dai vicini diventa tale che si arrivano ad allertare le forze dell'ordine. Come è accaduto a Palm Beach, città statunitense della Florida, dove una situazione ritenuta pericolosa si è rivelata in realtà un divertentissimo equivoco!

via: Today
immagine: ViralHog/Youtube

Era una giornata tranquilla come le altre in un quartiere residenziale della città, quando all'improvviso la quiete è stata interrotta da quelle che sembravano urla femminili davvero raccapriccianti. Così, un cittadino preoccupato ha pensato bene di chiamare la polizia, proprio perché pensava di aver sentito una donna che stava chiedendo disperatamente aiuto.

Il suo vicino, proprietario della casa da dove provenivano le misteriose urla, era ignaro di tutto sul vialetto ad aggiustare l'auto della moglie, quando ha visto avvicinarsi tre poliziotti. Interrogato sulla provenienza dei rumori, l'uomo, tranquillo e divertito, ha semplicemente risposto: "Vi porto subito le grida".

A quel punto, l'esilarante scoperta: ad emettere i versi disperati non era una donna in difficoltà, bensì un meraviglioso pappagallo 40enne di nome Rambo. Proprio così: l'uomo è entrato in casa, per poi riuscirne subito dopo con il volatile appollaiato sul suo braccio, che ha pensato bene di salutare gli agenti con un "ciao" dal suono decisamente più umano che animale. 

Questi animali hanno davvero delle incredibili capacità comunicative e, per chi non ne ha mai sentito uno parlare, è facilissimo confonderli per esseri umani. Ed è successo proprio questo a Palm Beach: quella che inizialmente si presentava come una situazione di potenziale pericolo si è rivelata un colossale e divertentissimo equivoco. Il tutto è stato ripreso da una telecamera di sorveglianza montata nel giardino dell'uomo. Il video è stato condiviso su YouTube e l'episodio raccontato su Facebook dalla stessa polizia di Palm Beach.

Ci auguriamo che il pappagallo Rambo, dopo questo episodio, non abbia più occasione di "chiedere aiuto", facendo preoccupare l'intero vicinato!

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie