In classe c'è un bambino sordo: il vicino di banco gli traduce Cappuccetto Rosso nella lingua dei segni - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
In classe c'è un bambino sordo: il…
Questo bimbo affetto da sindrome di Down abbraccia e conforta il suo compagno di classe autistico Questo cagnolino accoglie i clienti di una pompa di benzina con tanto di divisa, regalando momenti di gioia

In classe c'è un bambino sordo: il vicino di banco gli traduce Cappuccetto Rosso nella lingua dei segni

13.398
Advertisement

A scuola è facile che si vengano creare dinamiche sociali che escludono alcuni bambini della classe: spesso a subire discriminazioni sono quelli giudicati più deboli. Non avere amici ed essere trattati male dai compagni di scuola è un evento traumatico che può avere effetti a lungo termine. Per fortuna questo non avviene sempre, ed è talvolta merito degli insegnanti che riescono a creare collaborazione tra tutti i membri di una classe.

In questa classe elementare brasiliana c'è un bambino sordo che può dire di avere dei compagni di scuola speciali: uno di loro si è offerto di tradurre la favola di Cappuccetto Rosso che il maestro stava leggendo, nella lingua dei segni. 

Edilson dos Santos è un maestro brasiliano, nonché autore del video che ha guadagnato migliaia di visualizzazioni su Facebook: nel video, girato durante una lezione, si vede un bambino fare dei gesti rivolti ad un altro bambino, che di tanto in tanto risponde con ulteriori gesti.

Quello che sta accadendo è un commovente esempio di inclusione scolastica: il bambino di destra, infatti, è non udente, per questo il suo compagno di banco gli sta traducendo la favola di Cappuccetto Rosso, che l'insegnante sta leggendo.

Non sappiamo se l'intento di "tradurre" la storia da parte del bimbo è effettivamente riuscito, ma è apprezzabile almeno il tentativo di rendere partecipe il bambino sordo alla lettura di classe.

I bambini hanno una sensibilità che emerge nei momenti più improbabili e nei modi più sinceri: facendo dei gesti forse casuali, il piccolo alunno ha comunicato un messaggio più importante della favola in sé: sta dicendo al suo amico che non è solo e che c'è qualcuno in classe che si preoccupa per lui.

Una scena da cui noi adulti dovremmo trarre ispirazione!

Meu aluno do Pré II (5 anos) "traduzindo" a história da CHAPEUZINHO VERMELHO para o amiguinho surdo...❤️❤️

Pubblicato da Edilson Dos Santos su Venerdì 22 novembre 2019
Advertisement

Lascia il tuo commento!

x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie