Per vivere in salute bisogna allontanare le persone "tossiche": la scienza conferma - GuardaCheVideo.it
x
Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando a navigarlo acconsenti al loro uso in conformità alla nostra privacy policy Ok
x
Per vivere in salute bisogna allontanare…
Un padre Down è come tutti gli altri, anzi meglio: la storia di questo ragazzo lo dimostra Un’operatrice ecologica di Bangkok porta il suo cucciolo in spalla mentre pulisce le strade della città

Per vivere in salute bisogna allontanare le persone "tossiche": la scienza conferma

2.163
Advertisement

Ottimismo, positività, entusiasmo, proattività: sono tutti stati d’animo che hanno un reale impatto benefico sullo stato di salute di un individuo.

Fare un lavoro che piace e sentirsi soddisfatti nella propria quotidianità sono tasselli importanti nella qualità della vita. Ma, oltre a loro, ne manca uno, vale a dire avere intorno le persone giuste. Familiari, amici o partner energetici riescono a completare il quadro, ma quando qualcuno di essi si dimostra “tossico”, bisogna allontanarlo il prima possibile.

immagine: Unsplash

Non parliamo solo di riflessioni filosofiche o di considerazioni sotto il profilo psicologico, ma di una vera e propria ricerca scientifica realizzata dall’University of Pittsburgh School of Medicine. Lo studio ha riguardato oltre 100mila donne che avevano superato la fase della menopausa, osservando l’incidenza di disturbi cardiaci o di altre patologie.

È emerso che la condizione emotiva, depressiva o ottimistica, ha influito per il 30% sulla possibilità di contrarre malattie croniche e invalidanti. Qui entrano in gioco le “buone o cattive compagnie”, che possono influenzare negativamente o positivamente lo stato psicosomatico di una persona, rendendola malata o sana in base al proprio contributo umano.

Essere positivi rafforza il sistema immunitario, quindi protegge dalle malattie o accelera il processo di guarigione. Viene però potenziato anche il sistema nervoso e la soggettiva resilienza a sopportare uno stress, a reagire in seguito ad una situazione difficile.

immagine: Unsplash

Le “persone tossiche” vanno allontanate dalla propria vita perché impoveriscono le risorse fisiche e mentali, fanno sentire più stanchi, meno reattivi e aggravano il problema come se si ingigantisse da solo. Le persone positive hanno al contrario l’effetto di un balsamo per l’anima, rendono il tutto più leggero, fanno sentire più forti e capaci di superare qualsiasi ostacolo, non fosse altro per il solo fatto di non sentirsi da soli a fronteggiarlo.

Tutti dovrebbero prendere l’abitudine di tagliare i rami secchi dalla propria esistenza e di coltivare solo quelli capaci di fiorire e di invadere l’aria con la loro essenza vitale.

 

Tags: PsicologiaAmore
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement
x

Per favore Accedi per caricare un video

Registrati tramite Facebook con 2 semplici click!
(Usiamo Facebook solo per velocizzare la registrazione e NON posteremo nulla sulla tua bacheca)

Accedi con Facebook

Ti è piaciuto il Video?

Clicca su "Mi piace" e non perderti i migliori della rete.

×

Già sono fan, grazie